Reginelle , biscotti al sesamo tipici della pasticceria siciliana

Reginelle , biscotti al sesamo tipici della pasticceria siciliana

REGINELLE (ricetta palermitana)

Biscotti : al cioccolato, senza uova, biscotti morbidi, di pasta frolla

Ingredienti:
500 g di farina 00
170 g di zucchero semolato
1 uovo
170 g di strutto
5 g di lievito in polvere per dolci
120 g di sesamo
4 cucchiai di acqua tiepida
Un cucchiaino di marmellata (meglio se di mandarini)
Un cucchiaino di estratto di vaniglia
Un pizzico di sale

Preparazione:
Mettete la farina setacciata con il lievito in una ciotola e tagliate a pezzetti lo strutto. Amalgamate i due ingredienti con l’ausilio delle mani fino ad ottenere un composto sabbioso. A questo punto aggiungete lo zucchero semolato, l’estratto di vaniglia un pizzico di sale.
Aggiungete l’uovo, il cucchiaino di marmellata e l’acqua. Impastate incorporando bene tutti gli ingredienti, fate una palla, appiattendola un po’, avvolgetela nella pellicola e mettetela nel frigo.
Trascorso il tempo necessario tirate fuori l’impasto e ricavate dei filoncini della lunghezza di circa 5-6 cm e dalla larghezza di 2-3 cm (durante la cottura lieviteranno e si allargheranno).
Accendete il forno a 180° C e prima di infornarli aspettate almeno venti minuti per permettere al forno di scaldarsi per bene.
Mettete il sesamo in un piatto basso e largo e inumidite i semi con 2-3 cucchiai d’acqua. Il sesamo non deve galleggiare nell’acqua ma solo ben imbevuto.
Prima di infornare i biscotti fateli rotolare nel sesamo cercando di ricoprirli per bene.
Sulla teglia distanziateli per evitare che durante la cottura si attacchino.
Una volta cotti sfornateli e lasciateli riposare.
Si possono conservare per alcuni giorni all’interno di una scatola di latta.
Sono ottimi se accompagnati da un buon tè o altra bevanda calda.