Raviolini in brodo con prosciutto e ceci

Raviolini in brodo con prosciutto e ceci

Cosa c’è di meglio nelle fredde serate invernali di un bel piatto caldo? Ecco a voi i raviolini in brodo con prosciutto e ceci. Quando le temperature si abbassano vertiginosamente, tutti amiano coccolarci con ricette in grado di scaldarci un po’. Il primo pensiero va alla cioccolata, fedele compagna delle giornate piovose, ma anche i primi piatti sono portatori di una grande dose di calore. Zuppe, vellutate, minestre, sono tanti i piatti invernali a nostra disposizione.
Per comodità, vi consiglio di acquistare i ravioli già pronti. Chi ha tempo e talento nella preparazione della pasta può invece realizzarli con le sue mani, optando per un ripieno non eccessivamente saporito.
Preparazione
Spuntate le foglie di bietola eliminando i gambi più duri, lavatele, scolatele e tenetele da parte. Scolate anche i ceci, sciacquateli sotto l’acqua corrente e lasciateli sgocciolare.
Fate rosolare la cipolla tritata in una casseruola con il burro, mescolate e aggiungete il prosciutto cotto a dadini. Fate insaporire per qualche minuto, sempre mescolando, e infine unite le bietole. Dopo qualche minuto, aggiungete i ceci e proseguite la cottura per due minuti. A quel punto versate il brodo nel quale avrete sciolto il concentrato di pomodoro, fate riprendere il bollore, aggiungete le carote a pezzi, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per altri 5 minuti.
Nel frattempo, lessate i ravioli in abbondante acqua salata, scolateli e versateli nella pentola della zuppa. Proseguite la cottura per qualche minuto a fiamma bassa, in modo che i ravioli si insaporiscano. Regolate di sale e pepe e servite spolverizzando con il parmigiano.
Ingredienti
350 g di raviolini con ripieno di magro
300 g di ceci in scatola
100 g di prosciutto cotto a dadini
20 g di burro
1,5 l di brodo di carne
carote
1 cespo di bietole
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
parmigiano grattugiato
sale
pepe