Ravioli al vapore cinesi

Ravioli al vapore cinesi

Preparare la sfoglia inserendo nel boccale farina e acqua tiepida (quella del rubinetto è ok) 15″ vel. 6 + 1 min vel. spiga. Formare una palla e mettere a riposare in una ciotola.Nel frattempo inserire nel boccale pulito il porro, le cipolline 10″ ve. 6/7, aggiungere le melanzane(cotte al vapore 10 min) il sale il pepe e il liquore ed omogeneizzare 15″ vel. 7.
Stendere con il mattarello la pasta preparata in precedenza e tirare una sfoglia spessa 2/3 mill., con un tagliapasta o un bicchiere di 7/8 cm. di diametro formare tanti dischi, disporre al centro un cucchiaino di ripieno e chiudere i cerchi formando i classici ravioli cinesi.Mettere nel boccale 1 l. e mezzo di acqua, posizionare il varoma con alcune foglie di verza nel vassoio, 10 min. varoma vel. soft, trascorsi i 10 min posizionare i ravioli sulle foglie di verza e far cuocere a varoma per altri 10 min. Servire caldi accompagnati alla salsa di soia adagiandoli sulle foglie di verza.
Ingredienti per 4 persone
200 gr farina 00
100 gr di acqua tiepida
200gr di melanzana a cubetti
1 carota
1 porro
2 cipolline o scalogni
2 cucchiaini di gin o altro liquore secco (io c’ho messo il brandy)
sale, pepe e 2/3 foglie di verza
salsa di soia

Ricetta e foto di Federica Cotza

i ravioli al vapore cines
i ravioli al vapore cines