Raivoli provolone piccante , speck e radicchio

Raivoli provolone piccante , speck e radicchio

RAVIOLI SUPERBUONI

piatto domenicale per eccellenza, quello dei ravioli è una vera arte in cui tutti gli amanti della cucina hanno il dovere obbligo di cimentarsi.
ogni casa ha il suo segreto per il ripieno, il suo particolare gusto e l’inventiva.
oggi prepariamo i ravioli superbuoni, come li chiama il mio bambino, fatti in questo modo (cioè col ripieno dei fiadoni abruzzesi) li adora davvero.

PER 4 PERSONE:

300 gr radicchio trevigiano tagliato a julienne
100 gr speck ridotto a fiammifero
una carota ridotta a dadini piccoli
30 gr di provolone piccante da mettere sul piatto
1 cucchiaio grande di grana grattugiato
200 gr di panna fresca
6 uova medie di gallina
400 gr farina zero
150 gr ricotta vaccina
150 gr rigatino lappi grattugiato
150 gr soldino de remigis grattugiato
una bustina polvere zafferano

quanto basta di olio evo, peperone rosso maturo, sale, pepe, prezzemolo, vino bianco, noce moscata, aglio

PROCEDIMENTO:

sFOGLIA
impastare quattro uova con la farina e un pizzico di sale, tirarla alla macchinetta imperia fino allo spessore più sottile e lasciar riposare qualche minuto sulla spianatoia in attesa di procedere a riempire i ravioli.

RIPIENO
in una ciotola battere le due uova, unire poca noce moscata tritata, la bustina di zafferano, la ricotta lavorando con la forchetta, poi i formaggi grattugiati. impastare tutto ottenendo un composto morbido che tiene il cucchiaio.

i ravioli si formano ponendo un cucchiaio da tavola di ripieno alla metà inferiore della sfoglia, distanziando opportunamente e richiudendo la metà superiore della sfoglia. pressione con le mani e taglio a mezzaluna, con le dosi suggerite si otterranno circa 30 raviolini della dimensione di circa 6 o 7 centimetri.
vanno lessati in acqua salata per 4 minuti alla ripresa del bollore, affogandoli nella pentola, poichè tendono a restare tutti a galla.

CONDIMENTO
in ampia padella soffriggere in 6 o 7 cucchiai di olio due spicchi d’aglio (che rimuoverete prima di aggiungere la panna) e far rosolare il radicchio, dopo un paio di minuti aggiungere le carote, lo speck e qualche pezzetto di peperone, bagnare con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciar sfumare.
pepare, aggiungere trito di prezzemolo e far stufare con qualche cucchiaio d’acqua calda, a padella coperta.
poi scoprire e aggiungere la panna, far cuocere ancora 5 minuti, controllare la sapidità, saltarvi dentro i ravioli per un minuto e poi lasciarli mantecare ancora un minuto.

comporre il piatto con circa 7 raviolini e il condimento, grattare poco provolone semistagionato sopra.
buon appetito.
ricetta di Tiziano Spinelli,
autore del blog in cucina con Mastica (giallozafferano)