Ragù di vitelo in bianco

Ragù di vitelo in bianco

Siamo abituati al ragù rosso, con la passata di pomodoro ma non è detto che il ragù non possa essere bianco. In questa ricetta vi vogliamo presentare un’akternativa a quello che è la classica ricetta del ragù. L’assenza del pomodoro non toglie niente a questo gustosissimo condimento per primo piatto , il sapore è delicato e forte allo stesso tempo. Un condimento non molto calorico per la presenza del vitello che è una carne bianca magra , gli unici grassi presenti sono dati dal formaggio e dall’olio.

Come si fa il ragù di Vitello

Versate in una larga padella, l’olio e fate soffriggere l’aglio, la cipolla e gli aghi di rosmarino tritati.
Poi unite la carne e fatela ben rosolare, sfumate con mezzo bicchiere di vino e fate evaporare.
Unite mezzo bicchiere d’acqua calda, salate e pepate, cuocete per circa 20 minuti, versando se occorre ancora un goccino d’acqua.
Poi versate il parmigiano, mescolate e unite la farina, mescolate e cuocete per altri 10 minuti.
Deve risultare un sughetto un po’ denso.Spegnete e spolverate di prezzemolo. Condite la pasta saltandola nel ragù.

Ingredienti :
– 300g di tritata di vitello
– 150g di parmigiano grattuggiato
– 1 spicchio d’aglio
– 1 cipolla piccola
prezzemolo tritato
– vino rosso
– 1 cucchiaio raso di farina
– rosmarino
– olio d’oliva
– sale e pepe