Radicchio da il senso di sazietà e regola la flora batterica

Radicchio da il senso di sazietà e regola la flora batterica

RADICCHIO:Il gusto amarognolo, unico nel suo genere, indica la presenza di una sostanza depurativa per il fegato. Foglie e coste, e persino le radici, che ben pulite, sottilmente affettate, si possono mangiare, sono ricche di CELLULOSA, una fibra che “riempiendo” lo stomaco dà la sensazione di sazietà e che, riducendo l’assorbimento di zuccheri e grassi, limita l’apporto calorico. I radicchi contengono pure un’altra fibra vegetale, l’INULINA, che agisce selezionando una flora batterica intestinale benefica, funzione importantissima dato che il nostro intestino, sede del 70% del sistema immunitario, deve mantenersi sempre attivo. Il radicchio rosso, quello verde e l’infinita varietà di radicchi screziati, belli come fiori, appartengono alla famiglia delle cicorie. Il radicchio rosso ha foglie allungate, come quello di Treviso, o rotondeggianti, come quello di Chioggia.

Il radicchio verde ha anch’ esso varietà con foglie allungate o tonde, è meno noto, ma vale la pena di cercarlo nei mercati perché è il vegetale, in assoluto, più ricco di FERRO, minerale che, per la contemporanea presenza di vitamina C, l’organismo assorbe e utilizza facilmente. Tutti i radicchi contengono ACIDO FOLICO e CAROTENOIDI, che, in associazione, prevengono e proteggono dall’ insorgenza di tumori e malattie cardiovascolari. Il radicchio rosso fornisce 13 kilocalorie e quello verde 18, ogni 100 grammi.

Radicchio al forno gustoso

Per chi non è amante delle verdure cotte deve inventarsi dei metodi di cottura e degli abbinamenti per renderle più gustose.
In questo modo il radicchio è fantastico 
 Ingredienti: 1 pianta intera di radicchio lungo, limone, prezzemolo, 10 gr di parmigiano, olio evo ( se voglio)
Tagliare il radicchio sulla sua lunghezza in 8 parti
Lasciare in ammollo in acqua per almeno 15 minuti ( serve a togliere il sapore amaro)
Scaldare la piastra con un filo di olio 
Mettere il radicchio sulla piastra e cuocere circa 2-3 minuti a lato
Metterlo sul piatto ed aggiungere limone, se voglio olio ( ma è buonissimo anche senza), parmigiano grattugiato e poco prezzemolo