Quali piatti cucinare con i piccoli

Quali piatti cucinare con i piccoli

È innegabile che il Natale sia la festa dei bambini, si comincia con la lettera a Babbo Natale e si continua con gli addobbi della casa e dell’albero. Ma con loro ci si può anche divertire in cucina. Sono tante le ricette che si possono preparare con i più piccoli, dagli antipasti al dolce li potrete far divertire e saranno felici di stupire gli ospiti con i loro piatti.

Per cominciare e aprire in bellezza e bontà, vi suggeriamo gli antipasti di Natale Galbani, ricette facili, veloci e gustose.

Se per primo avete pensato di preparare le classiche lasagne di cui, si sa, anche i bambini vanno ghiotti, potete proporre un’alterativa per il tavolo dei più piccoli e farli divertire a creare deliziose stelle di pasta, ripiene di ricotta da condire con il ragù. Date loro tutti gli ingredienti e lasciateli sperimentare. La cucina si imbiancherà di farina, ma siamo a Natale, no?

Vi serviranno:

  • 200 g di farina 0;

  • 2 uova;

  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

Fateli setacciare la farina sulla spianatoia, aiutateli a formare una fontana e lasciate che siano loro a rompere le uova, si divertono moltissimo. Aiutateli ad aggiungere l’olio e il sale e date inizio al divertente impasto con le mani. Mentre loro si divertono con l’impasto. Voi preparate il ripieno mescolando in una ciotola

  • 300 g di spinaci lessi e ben scolati;

  • 100 g di ricotta;

  • 50 g di parmigiano grattugiato;

  • 1 uovo;

  • sale.

Adesso aiutate i bambini a stendere la pasta in una sfoglia con l‘apposito attrezzo, dividetela in strisce larghe circa 6 cm e distribuitevi i mucchietti di ripieno, distanti l’uno dall’altro di circa 5 cm. Premete leggermente con le dita e fate tagliare la pasta ai bambini con un coppapasta a forma di stella. Ora sta a voi pensare alla cottura, ma porterete un primo piatto natalizio che i vostri bambini avranno preparato con le loro mani e di cui andranno molto fieri.

È vero, è un secondo elaborato e raffinato, ma anche un delizioso filetto alla Wellington si può rilevare un piatto adatto ai bambini e non solo per la bontà delle sue carni, ma anche per la preparazione in cui si potranno divertire a fare decori con la pasta sfoglia. Dedicatevi prima alla carne. Prendete:

  • 1 arrosto di vitello da 800 g;

  • olio extravergine d’oliva;

  • 100 g di crema di funghi;

  • 100 g di prosciutto crudo a fette;

  • sale e pepe

    Salate, pepate e massaggiate la carne con le mani. Mettetela in una teglia, conditela con 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva e fatela cuocere in forno a 200° per 10 minuti. Versate un bicchiere di vino bianco, coprite, abbassate a 180° e cuocete per altri 30 minuti. Una volta sfornata la carne, potete far entrare in scena i bambini. Fatevi aiutare a spennellare la carne con la crema, a sistemarla sul prosciutto e fatela arrotolare fino a ricoprirla interamente. Fate stendere ai bambini la pasta e voi appoggiatevi la carne al centro. Lasciate che si divertano a ripiegare i lati più lunghi della pasta sulla carne, avvolgendola nella sfoglia. Con i ritagli di pasta, potranno ritagliare tante piccole stelle e stelle comete con i tagliabiscotti e appoggiarle sulla superficie del fagotto. Rompete un uovo e fateli spennellare la superfice della pasta con un pennello da cucina. A lavoro finito, voi occupatevi di infornare la carne a 200° per 25 minuti. Le decorazioni li renderanno fieri e si potranno vantare, anche loro, di aver preparato un filetto alla Wellington.

    E a Natale, proprio non potrete esimervi di preparare i famosi biscotti allo zenzero che con il loro inconfondibile profumo, riempiono la casa e creano un’atmosfera magica. Gli ingredienti sono:

      • 300 g di farina;

      • 2 cucchiai di cannella in polvere;

      • ½ cucchiaino di zenzero;

      • 180 g di burro freddo a pezzettini;

      • 100 g di miele d’acacia.

         

    Mettete la farina in un mixer con la cannella, lo zenzero e il burro; frullate fino a ottenere delle grosse briciole. Aggiungere il miele e frullate ancora fino a ottenere un composto omogeneo. Trasferite l’impasto su una spianatoia e fatelo lavorare dai vostri bambini che formeranno una palla e la avvolgeranno nella pellicola trasparente. La pasta dovrà riposare circa 3 minuti in frigo e poi la potranno stendere e dividere con i tagliabiscotti delle forme che preferiscono per creare stelle, bambole, angioletti, alberi di natale e palline. Aiutateli a sistemare i biscotti su una leccarda rivestita di carta da forno e infornate a 180° per circa 25 minuti. Una volta pronti, si potranno divertire anche a decorare i biscotti con una semplice glassa di zucchero bianca che potranno preparare con 150 g di zucchero a velo, 5 cucchiai di meringa in polvere e 50 ml di acqua. Sbatteranno gli ingredienti con una frusta per circa 7-8 minuti, trasferiranno tutto in una sac à poche e potranno decorare i loro biscotti come preferiscono.

    Regalate ai vostri bambini un bel grembiule a tema natalizio, prendetene uno uguale per voi, magari acquistato in uno di quei mercatini natalizi che si organizzano nel mese di dicembre, e fatevi accompagnare da un’immancabile colonna sonora di canzoni natalizie a dare il via alla preparazione di piatti allegri, pieni di fantasia e di colore.

  • www.tuttomercatinidinatale.it