Puglia , ricette di Natale

Puglia , ricette di Natale

Ricette di Natale pugliesi: crustl, scartellate ecc

Quali sono le ricette e le portate che compongono il tradizionale menù delle feste pugliese? I piatti della Puglia sono sfiziosi e ricchi di quel gusto che solo i piatti del Sud hanno.

Tra i piatti simbolo della tradizione pugliese si trovano le cime di rapa stufate, un contorno semplice e con pochi ingredienti, ma ricco di sapore e adatto non solo durante le festività ma in ogni occasione.

Un antipasto sfizioso per eccellenza sono i panzerotti fritti e ripieni. Eccone alcune varianti: pomodoro e mozzarella, con carne e con le rape. Immancabile è la focaccia barese, molto semplice da preparare e dalla classica forma tondeggiante.

L’impasto  è molto morbido e tradizionalmente la focaccia è farcita con pomodorini e olive. Tra i piatti a base di pesce si trovano l’anguilla arrostita con alloro e baccalà in umido con olive e cipolla.

L’agnello al forno con i lampascioni, invece, è il piatto tipico a base di carne.

I lampascioni sono dei piccoli cipollotti che crescono spontaneamente solo in Puglia.

I tagli da preferire nella preparazione di questo secondo piatto sono la spalla e il cosciotto.

Anche in Puglia si preparano le pettole, palline di pasta fritta e preparate sia in versione salata con alici e olive, sia in versione dolce. Tra i dolci tipici troviamo le cartellate (in dialetto ‘carteddate’), immancabili sulle tavole pugliesi durante le feste di Natale. Generalmente si preparano in due versioni: con il vin cotto di fichi o di uva, oppure con il miele.

Le origini di questo dolce risalgono al lontano XVI secolo e hanno la forma di coroncine di pasta con i bordi seghettati a simboleggiare la corona di spine. Altri dolci che concludono il pranzo natalizio sono il torrone e porcedduzzi.

Questi ultimi sono dei tipici dolcetti natalizi salentini e sono dei piccoli gnocchetti di pasta come gli struffoli che vengono fritti e poi ricoperti con il miele.

Natale, come piegare tovaglioli a forma di albero