Prodotti senza glutine: sono davvero buoni per la nostra salute?

Prodotti senza glutine: sono davvero buoni per la nostra salute?

PRODOTTI SENZA GLUTINE vs CEREALI NON CONTENENTI GLUTINE

In seguito alla diagnosi di celiachia o di intolleranza al glutine si ha difficoltà a capire quali cereali poter scegliere, per cui si va in farmacia o nei reparti appositi del supermercato e si dà fiducia alla prima confezione con la spiga barrata sulla confezione, perché comunque è senza glutine!

Ma cosa contengono questi prodotti e come possiamo sostituirli? Se proviamo a leggere gli ingredienti dei prodotti senza glutine, notiamo come uno dei primi ingredienti sia lo zucchero, poi gli acidi grassi saturi, come l’olio di cocco o di palma, i grassi idrogenati, ed infine le farine di cereali senza glutine ma non integrali; tutti ingredienti che non sono assolutamente adatti per un’alimentazione sana ed equilibrata.

Il glutine si trova in cereali come il frumento, il farro, l’avena, la segale, la spelta, l’orzo, il kamut, il triticale, il bulgur ed il cous-cous, per cui la cosa più logica da fare, piuttosto che ingerire veleni volontariamente è scegliere prodotti con meno ingredienti possibili che non contengono glutine perché prodotti con farine quali il riso, il mais, il grano saraceno, il miglio, l’amaranto, la quinoa, la manioca, il teff ed il sorgo.

Non è indispensabile la dicitura “senza glutine” sulla confezione, perché se siamo in grado di leggere gli ingredienti sul retro saremo in grado di scegliere prodotti genuini nonostante non siano classificati come “diversi” e con un costo maggiore.

Uno dei tanti aspetti negativi dei prodotti gluten free, che si può migliorare scegliendo altri prodotti o comprando direttamente le farine o i cereali integri, è la bassa quantità di fibra, perché non si utilizzano farine integrali, per cui la fibra non svolge la sua funzione rallentante l’assorbimento di grassi e zuccheri, si avrà un assorbimento di grassi e zuccheri più repentino ed un innalzamento rapido della glicemia.

Perché comprare prodotti gluten free che svuotano il portafoglio e compromettono la nostra salute?

Diventiamo consumatori e cuochi consapevoli, sperimentando in cucina con materie prime di qualità!