Primo e secondo con funghi

Primo e secondo con funghi

TAGLIOLINI AI 5 CEREALI IN FUSIONE DI FONTINA CON PORCINI E CROCCANTE DI SPECK

Preparazione
Mettiamo sul fuoco una pentola di acqua salata dove lesseremo i tagliolini e intanto prepariamo la linea degli ingredienti. Tritiamo il prezzemolo e facciamo a tocchetti il porcino; tritiamo grossolanamente la fontina, poi prendiamo due padelle, una per fare saltare i porcini e una con i bordi alti dove poi spadelleremo la pasta. Nella prima mettiamo mezzo giro di olio, porcino, prezzemolo e facciamo saltare per cinque minuti. Regoliamo di sale. Nell’altra padella, mezzo giro di olio, latte, panna e fontina nelle quantità dovute e facciamo fondere a fuoco basso. Regoliamo di sale e pepe. In forno, intanto, facciamo croccare due fette di speck. Scoliamo la pasta nella padella, spadelliamo per amalgamare, poi impiattiamo, aggiungiamo una cucchiaiata di porcini, una fettina di speck croccante
Ingredienti per 2 persone
200 g di tagliolini
1 porcino
80 g di fontina
2 fette di speck
1 mazzetto di prezzemolo
3 cucchiai di latte
2 cucchiai di panna fresca
Pepe
Sale
Olio evo

Funghi ripieni gratinati

8 funghi champignon di dimensione media
1 spicchio d’aglio
1 ciuffo di prezzemolo o menta
mollica di pane
sale e pepe
olio extravergine di oliva
pan grattato
formaggio grattugiato
Pulire i funghi strofinandoli con carta da cucina, staccare i gambi dai funghi, raschiandoli con un coltello.
Tritare in un mix i gambi con sale, pepe, olio extra vergine d’oliva fino ad ottenere una pasta grossolana, aggiungere la mollica di pane.
Riempire le cappelle dei funghi con la pasta grossolana e spolverizzare con formaggio e pangrattato, aggiungere dunque un filo di olio.
Cuocere in forno a 180° per 10 minuti, e infine fare gratinare qualche minuto. Servire caldi.

Questi due piatti rappresentano esattamente un primo ed un secondo piatto da preparare a base di funghi. In totale le calorie non sono molte ed il tutto si prepara abbastanza velocemente. Si consiglia di preparare questi due piatti soprattutto in stagioni fredde, perchè si prevede l’uso del forno per i funghi ripieni gratinati.