Primi piatti per universitari e fuori sede

Primi piatti per universitari e fuori sede

MEZZE MANICHE CON WURSTEL E OLIVE

(gustosissime, piacciono tanto anche ai bambini, da provare!)
INGREDIENTI:
– 500 gr di mezze maniche;
– sale q.b;
– 400 gr di pomodori pelati in scatola;
– 1 cipolla bianca;
– olio extravergine di oliva q.b;
– 1 confezione di wurstel classico da 250 gr;
– 100 gr di olive verdi;
– 1 dado classico;
– basilico e prezzemolo tritati q.b.
PROCEDIMENTO
Tagliare per il lungo i wurstel in 4 parti e successivamente, tagliarli in orizzontale come se si stessero tagliando a rondelle (ricaviamo così dei triangolini di wurstel).
Tagliare a rondelle le olive.
Tritare grossolanamente la cipolla a tocchetti.
In una casseruola antiaderente, disporre la cipolla, i wurstel e le olive, condire con un filo d’olio e far soffriggere qualche minuto, fino a quando i wurstel saranno dorati e ingrossati.
Unire la confezione di pelati.
Riempire d’acqua la lattina dei pelati ed inserire anch’essa nella casseruola.
Aggiungere il dado, due cucchiai di olio e cuocere a fiamma bassa per circa 15 miniti.
Nel frattempo, lessare la pasta in abbondante acqua salata avendo cura di scolarla al dente.
Aggiungere un filo di olio crudo alla pasta, unire il sugo e mescolare.
Spolverare con prezzemolo e basilico tritati.
Completa il piatto anche una spolverata di grana padano.
Servire ben caldo!

PENNE CON ZAFFERANO, PANCETTA E PANNA

(Ricetta super-veloce!)
INGREDIENTI
– Penne 380 gr;
– Sale q.b;
– Pancetta dolce tagliata a dadini 200 gr;
– Panna da cucina 200 ml;
– zafferano 1 bustina;
– Olio extravergine di oliva q.b.
Parmigiano reggiano q.b;
– Prezzemolo q.b.
– Pepe nero q.b.
PROCEDIMENTO
Cominciamo con il lessare le penne in abbondante acqua salata.
In una padella antiaderente e senza aggiungere olio, far rosolare la pancetta tagliata a dadini a fiamma moderata per circa 4-5 minuti, fino a tenderla croccante.
Scolare la pasta avendo cura di lasciarla al dente.
Aggiungere un filo di olio crudo alla pasta.
Unire la pancetta e mescolare.
Unire subito dopo anche la panna da cucina e la bustina di zafferano (posizionando lo zafferano sopra alla panna) e mescolare velocemente il tutto.
Impiattare subito aggiingendo singolarmente ad ogni piatto una manciata di prezzemolo, una spolverata di parmigiano e qualche granello di pepe.
Servire ben caldo.

MAFALDE CON PANNA FUNGHI E PANCETTA

INGREDIENTI:
– 80 gr di Funghi secchi;
– 130 gr di pancetta affumicata;
– 250 gr di panna da cucina;
– sale q.b;
– burro due noci;
– olio extravergine di oliva q.b;
– prezzemolo q.b.
PROCEDIMENTO:
In un recipiente capiente, disporre in ammollo i funghi in abbondante acqua tiepida per una ventina di minuti.
Trascorsi i venti minuti, sciacquare abbondantemente e strizzare i funghi.
Schiacciare due spicchi d’aglio.
Mettere una noce di burro in una padella antiaderente, appoggiarci gli spicchi d’aglio e farli dorare su entrambi i lati.
Togliere gli spicchi d’aglio e inserire i funghi, con un’altra noce di burro.
Salare i funghi e cuocerli per circa 8-10 minuti, mescolandoli di tanto in tanto.
Spegnere la fiamma, aggiungere del prezzemolo tritato e mettere da parte.
Nella stessa padella, con poco olio, far dorare la pancetta fino a renderla croccante.
Mentre la pancetta cuoce, lessiamo le Mafalde in abbondante acqua salata.
Una volta scolata la pasta, aggiungerci un filo di olio crudo, unire la panna da cucina, i funghi e infine la pancetta e mescolare.
Spolverare con del prezzemolo tritato e, se lo si gradisce, con del pepe nero.

o.

NOCCHETTI CREMOSI

 

(Ricetta velocissima e dal gusto delicato)
INGREDIENTI
– 500 gr di gnocchetti sardi;
– sale q.b;
– 150 gr di gorgonzola dolce;
– 250 gr di mascarpone;
– pepe nero q.b;
– parmigiano reggiano q.b;
– olio extravergine d’oliva q.b.
PREPARAZIONE
Cominciamo con il lessare i gnocchetti sardi in una pentola in abbondante acqua salata.
Mentre la pasta cuoce, sciogliere a fuoco basso in una padella antiaderente il gorgonzola (non c’è bisogno di tagliarlo prima a tocchetti).
Scolare la pasta, aggiungere un filo di olio e mescolare.
Rimettere la pentola della pasta sul fuoco medio-basso, aggiungere il mascarpone e mescolare per farlo sciogliere completamente.
Unire anche il gorgonzola e mescolare.
Impiattare e completare il piatto con una manciata di parmigiano reggiano e un’abbondante spolverata di pepe!
Utilizzoando il mascarpone andiamo ad alleggerire il gusto deciso del gorgonzola per cui il piatto risulterà delicato ma cremoso e gustoso