Pomodori ripieni al forno

Pomodori ripieni al forno

I pomodori ripieni sono un piatto unico da realizzare con tanti ingredienti diversi. Esiste sia la versione cotta che quelle cruda, noi ci concentreremo sulla cottura in forno. Ecco alcune ricette.
Pomodori ripieni al tonno
Lavate e asciugate 5 pomodori maturi, tagliate le calotte e svuotate l’interno con l’aiuto di un cucchiaino e trasferitelo in una ciotola. Metteteli a testa in giù su un piatto in modo che perdano l’acqua di vegetazione. Amalgamate la polpa in con 180 g di tonno sgocciolato e sminuzzato, il pangrattato, capperi, olive tagliuzzate, l’olio e del prezzemolo tritato. Mescolate bene e riempite i pomodori con un cucchiaio di questo composto, sistemateli poi su una teglia, irrorateli con un filo d’olio e infornate a 180° per circa 30 minuti.
Pomodori ripieni di ricotta
Lavate, asciugate 1 kg di pomodori e levategli la parte superiore. Svuotateli della polpa e mettete il tutto in una ciotola. Unite 250 g di pane grattugiato, una manciata di capperi tritati, prezzemolo e ricotta (scegliete voi la quantità). Mescolate, aggiungete un filo d’olio e regolate di sale e pepe. Riempite i pomodori con il ripieno, spolverizzateli con il pangrattato, chiudeteli con le calotte tagliate in precedenza e disponeteli su una teglia foderata con della carta da forno. Cuocete a 220 ° per un’ora e poi lasciate raffreddare.
Pomodori ripieni con acciughe e olive
Il procedimento è sempre lo stesso. Per realizzare il ripieno, mettete 6 cucchiai d’olio in un tegame, aggiungete 2 cipolle tritate e lasciate soffriggere a fiamma bassa per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Togliete poi dal fuoco e unite 8 acciughe, 3 cucchiai di olive denocciolate, prezzemolo tritato, origano, 120 g di pangrattato. Riempite i pomodori, aggiungete un po’ di parmigiano sulla superficie e cuocete a 180° per 20-25 minuti.