Polpettone tradizionale della nonna

Polpettone tradizionale della nonna

Prepara l’impasto del polpettone: bagna la mollica nel latte e strizzala, impasta bene la carne trita con le uova, il parmigiano, il prezzemolo, la mollica e regola di sale.

Dividi l’impasto a metà perchè formerai due polpettoni di media grandezza. Inizia a formare i polpettoni, stendi l’impasto che hai già diviso su un piatto di portata. Metti 2 fette di mortadella sottile e qualche fettina di provola, chiudi bene e forma il polpettone, fai lo stesso lavoro con l’altro mezzo impasto, infarina entrambi i polpettoni e chiudili ognuno in una garza 36 x 42 cm e così non attaccheranno alla cottura. Infarina anche la garza.
Prendi una pentola che li possa contenere entrambi, soffriggili un po’ nell’olio, poi butta quell’olio e rimettine dell’altro.
Soffriggi la cipolla a pezzettini, appena sarà dorata, rimetti i polpettoni e 3-4 bicchieri d’acqua calda, 4-5 cucchiaini di farina e un po’ di sale e prosegui la cottura dei polpettoni ( occorreranno circa 40 minuti) , rigirandoli di tanto in tanto, se necessita aggiungi acqua calda e farina, alla fine si formerà come una salsina da servire assieme ai polpettoni. Quando saranno freddi, togli la garza e tagliali a fette, distribuendovi sopra la salsina. P.S. Il miglior contorno per accompagnare i polpettoni è il purè di patate!

Ingredienti per 4 persone:

600 g di carne trita di vitello, 2 uova, 5 cucchiai di mollica di pane morbida, latte, 5 cucchiai di parmigiano grattugiato, prezzemolo, sale, olio, cipolla, mortadella, provola, farina, garze 36 x 40 cm.