Polpettone di tonno e patate

Polpettone di tonno e patate

1) Lessate le patate con la buccia in acqua salata. Scolatele, sbucciatele e schiacciatele con una forchetta, mettetele in una terrina e aggiungete i capperi, il prezzemolo tritato, le olive, e le acciughe
2) Sgocciolate il tonno dall’olio e con le e le acciughe passatelo nel mixer, senza farlo troppo fine. Aggiungetelo alle patate. Unite il parmigiano, un cucchiaio di pangrattato, un pizzico di sale un uovo, lavorate l’impasto con le mani per amalgamare bene tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto compatto e omogeneo. Se è necessario, unite ancora una spolverata di pangrattato.
3) Con le mani date al composto una forma cilindrica, passate il polpettone ottenuto nell’uovo sbattuto e cospargetelo uniformemente con abbondante pangrattato. Poi adagiatelo in una teglia unta con tre cucchiai d’olio e unite i cipollotti che avrete cura di ungere bene e salare leggermente.
4) Mettete il polpettone nel forno già caldo a 180° e cuocetelo per mezz’ora circa fino a che sarà ben dorato. Giratelo a metà cottura, facendo attenzione a non romperlo, Toglietelo dal forno, lasciatelo intiepidire, affettatelo e servitelo con i cipollotti. Io ho fatto un po e un po. Mia figlia lo ha preferito con insalata mista. E’ ottimo anche freddo.

Ingredienti.
350 g di patate
250 g di tonno sott’olio
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
3 filetti d’acciuga sott’olio
un cucchiaio di capperi sottaceto
50 g olive taggiasche tagliate a pezzetti
un mazzetto di prezzemolo
2 uova
pangrattato
300 g di cipollotti freschi di Tropea
olio extravergine d’oliva q b
sale, pepe

Clelia in cucina