Polpette di cavolfiore

Polpette di cavolfiore

COME FARE LE POLPETTE DI CAVOLFIORE

Suddividete il cavolfiore in cimette, lavatelo e immergetelo in una pentola piena di acqua fredda con poco sale.
Scolate il cavolfiore dopo dieci minuti circa che l’acqua inizia a bollire (cottura “al dente”).
In un tegame e fate leggermente rosolare nell’olio lo spicchio di aglio,dopo di che aggiungete il cavolo e fate insaporire.
Togliete lo spicchio d’aglio e schiaccia il cavolfiore con la forchetta.
Lasciate freddare il cavolfiore e aggiungete un uovo intero, il prezzemolo tritato,il pecorino, del pepe e poco sale. Mescolate il composto con cura.
Se il composto dovesse risultare poco consistente, aggiungete del pane grattato o altro formaggio.
Strofinatevi le mani con poco olio e formate delle polpettine con il composto ottenuto.
Passate le polpettine nel pan grattato e friggetele in olio ben caldo.
Servite preferibilmente tiepide ma anche fredde sono buonissime.

P.s Se volete rendere ancora più gustose le vostre polpettine vi suggerisco di aggiungere al centro del composto un pezzettino di provola affumicata quando le preparate.

INGREDIENTI POLPETTE DI CAVOLFIORE

(per 6 persone)

Un cavolfiore di media grandezza
un uovo
50 gr. di pecorino
pane grattato q.b.
pochino di prezzemolo
uno spicchio di aglio d
ue cucchiai di olio evo
abbondante olio per friggere
sale e pepe q.b

Ricetta e foto di “il bello del Fornello”