Pollo e fagiolini in salsa di soia

Pollo e fagiolini in salsa di soia

Procedimento:

Lavate il pollo,  possibilmente  non utilizzate il petto, che si asciuga troppo, ma tagliate a  pezzetti piccoli,  devono essere veri e propri bocconcini, dalle cosce e sovracosce, si manterranno più succose in cottura. Pulite i fagiolini privandoli delle estremità   e da eventuali filamenti, tagliateli a pezzetti di 3-4 centimetri e poi metteteli  a lessare  per pochi minuti in acqua bollente, coperti ,così manterranno il loro colore brillante. Scolateli e inseriteli in una padella, o se possedete un wok,  già caldo con un filo d’olio, uno spicchio d’aglio intero, eliminatelo a fine cottura, ed i pezzetti di pollo ben asciugati. Fateli rosolare mescolando spesso in modo che la cottura sia uniforme ed inserite una abbondante macinata di pepe nero. Quando arrivano a metà cottura aggiungete 5 o 6 cucchiai di salsa di soia e continuate a mescolare fino a cottura ultimata. Assaggiate prima di spegnere la fiamma e se non dovesse essere  sufficiente  la sapidità acquisita con la salsa di soia, aggiungete un pizzico di sale o  un altro cucchiaio di salsa. Servite il piatto ben caldo decorando con qualche ago di rosmarino.

Ingredienti per 4 persone:

-600 gr. polpa di pollo

-400 gr. di fagiolini

-1 spicchio d’aglio

-qualche ago di rosmarino

-olio evo

-pepe nero