Pollo arrosto glassato

Pollo arrosto glassato

Pollo arrosto glassato all’aceto e miele, una ricetta semplice ma molto molto golosa.
La carne di pollo è utilizzata in moltissime ricette, sia per le sue proprietà sia per la cottura piuttosto semplice. 
Sicuramente le parti più utilizzate in cucina sono il petto e le cosce, ma preparare un buon pollo arrosto è molto semplice. In questa ricetta il pollo è farcito con un trito di erbe aromatiche e durante la cottura viene spennellato con una salsa a base di aceto di mele e miele.
Ottimo accompagnato da un contorno di patate arrosto o  verdure in insalata.
Il pollo preparato in questo modo può essere conservato in frigorifero all’interno di un contenitore a chiusura ermetica per due giorni.
Se non volete cuocere un pollo intero potete seguire la stessa ricetta utilizzando solo cosce e sovracosce, riducendo però i tempi di cottura.

Come preparare il pollo arrosto glassato

Per preparare il pollo arrosto glassato all’aceto e miele iniziate accendendo il forno a 200°. Oliate leggermente una pirofila, bruciacchiate l’eventuale piumaggio del pollo ancora presente e insaporitelo all’interno con un trito di prezzemolo, alloro e rosmarino. Ponete il pollo nella pirofila e infornate. Nel frattempo preparate una salsina mescolando l’aceto con il miele. Trascorsi i primi 20 minuti di cottura togliete momentaneamente il pollo dal forno e spennellate con la salsa a base di aceto e miele. Infornate nuovamente e proseguite la cottura. Ripete l’operazione per altre due volte rigirando il pollo da entrambi i lati e fate cuocere il pollo per almeno 60 minuti. Sfornate, lasciate riposare qualche minuto e servite il pollo arrosto glassato all’aceto e miele.

Buon appetito!

Ingredienti per preparare il pollo arrosto glassato

(per 4 persone):

un pollo intero già pulito

tre cucchiai di aceto di mele

tre cucchiaini di miele

prezzemolo q.b.

due foglie di alloro

un rametto di rosmarino