Pollo alla birra scura

Pollo alla birra scura

Pollo alla birra scura ricetta

Avete mai provato a cucinare il pollo con la birra scura?…
Bhe devo dire che io sono rimasto soddisfatto. Vediamo come procedere 🙂
Tagliate il pollo a pezzi (non molto grossi)e ponete anche nella pentola della pancetta dolce , facendola rosolare a fuoco moderato senza aggiungere nulla.
Poi mettete il pollo già tagliato e lavato e fatelo cuocere a fiamma vivace, in modo da far fuoriuscire il liquido, in questo modo la carne si sigilla meglio.
Aggiungete della cipolla tritata (anche tagliata in maniera grossolana) poi mettete del burro ( siate pure generosi) fate cuocere per 15 minuti con il coperchio.
Poi aggiungete la birra (io ho usato la Guinnes ma va bene qualsiasi birra scura) e proseguita la cottura fino a che la birra si riduca Aggiungete le olive e ultimate la cottura.
Impiattate e cospargete il pollo con dell’erba cipollina.

Pollo alla birra ingredienti:

Pollo
Birra scusa
Erba cipollina
Pancetta
Cipolla

N.B: La ricetta classica, prevede l’utilizzo della birra “normale” quella chiara per intenderci. La birra scura ha caratteristiche diverse, ad esempio il retro gusto di cioccolato, caffè e con una struttura robusta, conferisce al piatto un sapore con una spinta in più della birra normale. Se notate la colorazione del pollo assume un aspetto ambrato, il che non guasta per la presentazione nel piatto di portata.Ottima anche la birra “rossa” ad esempio la Chimay red. con un bouquet fruttato e un retro gusto delicato di albicocca.

L’accostamento birra con le carni bianche, credo sia un ottima alternativa al vino. Da provare anche il coniglio e…perchè no? Delle quaglie lardellate con contorno di polenta bianca veneta alla brace.
Ricetta e foto di Fabio Appiani