Polenta con ragù

Polenta con ragù

La polenta è una preparazione tipica della cucina settentrionale ed è da sempre conosciuta come il “piatto dei poveri” e può essere preparata con diverse farine oltre a quella gialla di mais.

Dalla classica polenta sono state elaborate diverse preparazioni dalla polenta fritta alla polenta concia e taragna. Io vi propongo un classico, ideale per le giornate autunnali e invernali per un pranzo coi fiocchi ma molto semplice.

Come preparare la polenta con ragù:

Per il ragù: preparate un trito con le verdure e fatelo soffriggere insieme al macinato misto. Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare l’alcol.

Successivamente aggiungete la passata di pomodoro, mescolate e lasciate sobbollire per circa due ore.

Trascorso il tempo di preparazione del ragù iniziate la preparazione della polenta ponendo l’acqua in una pentola capiente. Salate e portate a ebollizione, togliete dal fuoco poi versate la farina per polenta a pioggia, mescolando accuratamente per evitare la formazione di grumi. Riponete sul fuoco e riportate a ebollizione, continuando a mescolare energicamente con una frusta o un mestolo di legno. Per ottenere una polenta più o meno consistente secondo il vostro gusto variate la quantità di farina o di acqua. Servite la polenta ben calda accompagnandola con il ragù o con il formaggio fuso. Buon appetito!

Ingredienti per la polenta con ragù:

(per 3 persone)

  • 250 g di farina per polenta istantanea
  • acqua
  • un cucchiaio di sale grosso

Per il ragù:

  • 200 g di macinato misto
  • 1/2 cipolla bianca
  • 1/2 carota
  • olio extravergine di oliva
  • un gambo di sedano
  • 200 ml di passata di pomodoro
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • POLENTA CON BROCCOLI