Pizza di cavolfiore o finta pizza

Pizza di cavolfiore o finta pizza

Il cavolfiore è un ortaggio tipico della stagione invernale, può essere preparato in molti modi alcuni anche molto particolari. Tra questi sicuramente c’è la pizza di cavolfiore, una finta pizza con la base proprio di cavolfiore. 

La preparazione della pizza di cavolfiore è molto semplice e può essere una valida alternativa alla classica pizza.

Potete condire la base della finta pizza seguendo i gusti che preferite. Via libera a: prosciutto, funghi, salsiccia, salame piccante, olive, capperi o acciughe.

Come preparare la pizza di cavolfiore o finta pizza

Per preparare la pizza di cavolfiore o finta pizza iniziare a pulire accuratamente il cavolfiore. Tagliare le foglie esterne e il tronco centrale più duro. Lavare sotto acqua corrente le cime e parte del gambo. Asciugare bene e tritare con l’aiuto di un mixer. Versare il cavolfiore tritato in una ciotola, aggiungere gli albumi, sale, pepe, noce moscata e la farina di riso. Mescolare bene in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti. Trasferire il composto di cavolfiore o albumi su di una teglia foderata con carta da forno. Stendete bene aiutandovi con il dorso di un cucchiaio. Infornate in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Nel frattempo insaporire la passata di pomodoro con origano secco e un pizzico di sale, tagliare la mozzarella a cubetti. Trascorsi i trenta minuti di cottura della base estrarre dal forno, distribuire la passata di pomodoro sulla superficie e distribuire la mozzarella tagliata a cubetti. Infornate nuovamente per 10-15 minuti circa. Sfornate e servire immediatamente.

Buon appetito!

Ingredienti per preparare la pizza di cavolfiore o finta pizza

500 grammi di cavolfiore circa

due albumi

sale fino q.b.

pepe q.b.

noce moscata q.b.

un cucchiaio di farina di riso

 

per condire

passata di pomodoro q.b.

150 grammi circa di mozzarella per pizza

origano secco q.b.

basilico fresco q.b.

olio extravergine di oliva q.b.