Pizza al formaggio

Pizza al formaggio

La pizza al formaggio è una ricetta tipica dell’Umbria e delle Marche e secondo la tradizione si prepara in occasione della Pasqua ma è sempre buona!

Questa pizza al formaggio, che dalla forma ricorda molto un panettone, si mangia solitamente proprio la mattina della domenica di Pasqua a colazione insieme a salumi e dolci come la cioccolata che in queste occasioni non manca mai.

La tradizione vuole che si prepari almeno un giorno prima di gustarla.

La pizza al formaggio preparata seguendo questa ricetta può essere conservata per un paio di giorni all’interno di un sacchetto di plastica per alimenti o ben avvolta in un canovaccio pulito. Questo impedirà alla vostra pizza al formaggio di asciugarsi troppo.

Seguendo la ricetta seguente otterrete una bella pizza al formaggio. Se volete realizzarne due di medie dimensioni vi basterà dividere l’impasto in due stampi di misura leggermente più piccola.

Come preparare la pizza al formaggio

Per preparare la pizza al formaggio inziate facendo sciogliere il lievito nel latte caldo e unire pian piano alla farina. Aggiungere uova, sale, pepe, i formaggi grattugiati e solo alla fine aggiungere anche l’emmental a cubetti. Impastare bene il composto e lavorarlo energicamente con le mani o con l’aiuto di un’impastatrice.
Trasferire il composto così ottenuto in uno stampo alto e stretto tipo quello per il panettone e far lievitare due ore. Trascorso il giusto tempo di lievitazione trasferire in forno già caldo a 180° e cuocere per 30 / 40 minuti circa. Far raffreddare nel forno  aperto e spento.
Far riposare un giorno prima di mangiare la pizza al formaggio e accompagnare con salumi di vario tipo.

Ingredienti per preparare la pizza al formaggio

500 gr di farina,

4 uova,

20 gr di lievito di birra fresco ma io ne ho messo solo 10 gr,

180 ml di latte,

180 ml di olio evo,

150 parmigiano grattugiato,

300 pecorino grattugiato,

150 gr di emmental a cubetti,

sale,

un pizzico di pepe