Pitta di pane

Pitta di pane

Aggiungere il sale alla farina ed unirvi il lievito sciolto in poca acqua e lo zucchero. Aggiungere man mano che si impasta l’ acqua tiepida e poi l’olio. Continuare ad impastare fino a quando la massa sarà liscia ed omogenea. Mettere a lievitare al coperto per un ora. Re – impastare e formare la pitta, a ciambella, avente un diametro di ca. 20 cm e posizionarla sulla teglia del forno . Inserire in forno spento e lasciare lievitare fino a quando misurerà un diametro di ca. 30 cm . Riscaldare il forno alla massima temperatura possibile (il mio forno 260°C) e inserire una ciotola piena d’acqua e la pitta . Cuocere per ca. 25 minuti poi abbassare la temperatura a 180°C e finire di cuocere. Siccome in casa non amano molto la mollica piena di alveoli grandi (buchi) non ho praticato le famose pieghe con 30 min. di intervallo fra una e l’altra. Ma chi preferisce le può naturalmente fare.
Ingredienti per una pitta col buco che una volta cotta misura ca. 35 cm di diametro / e pesa 1,300 kg: 500 gr. farina (200 farina grano duro+300 farina “1”), acqua tiepida q.b., 100 gr. lievito madre (o un cubetto di lievito di birra) , 3 cucchiai olio evo, sale, 1 cucchiaino di zucchero (facoltativo).
pita