Piatti di alta cucina

Piatti di alta cucina

GNOCCHI IN CREMOSA DI TONNO CON ERBA CIPOLLINA E BOTTARGA

Ingredienti per 2 persone
250 g di gnocchi di patate
100 g di tonno in olio di oliva
2 alici
1 presina di capperi
1 presina di olive taggiasche
1 cucchiaio di ricotta
1 mazzetto di erba cipollina
1 grattata di bottarga di tonno
Sale
Olio evo
Preparazione
Mettiamo sul fuoco una pentola di acqua salata e cominciamo a preparare la cremosa di tonno. Sgoccioliamo il tonno e lo mettiamo nel mixer insieme a due alici, una presina di capperi, un cucchiaio di ricotta, una presina di olive taggiasche, qualche filo di erba cipollina, quattro cucchiai di olio evo e frulliamo tutto fino ad ottenere una crema un poco densa. Aggiungiamo mezzo mestolino di acqua di cottura, frulliamo ancora e avremo una crema morbidissima e omogenea. Mentre aspettiamo che gli gnocchi vengano a galla, tritiamo ancora un poco di erba cipollina e grattugiamo (se avete il pezzo intero) un poco di bottarga di tonno. Scoliamo gli gnocchi in una zuppiera, versiamo la crema, mescoliamo, impiattiamo, aggiungiamo una spolverata di erba cipollina, una presina di bottarga grattugiata.

BOCCONCINI DI VITELLO CON PATATE E PEPERONI

350 g di bocconcini di vitello
100 g di salsa di pomodoro
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 peperone verde
2 patate
Farina bianca
1/2 cucchiaino di paprika
1 rametto di timo secco
Sale
Pepe
Olio evo
Preparazione:
se il vostro macellaio non ve lo ha già fatto, tagliamo la carne in bocconcini, puliamo i peperoni e li facciamo a listarelle, sbucciamo le patate e le facciamo a cubetti abbastanza piccoli. Infariniamo i bocconcini di vitello poi prendiamo una padella con i bordi alti, un giro di olio evo, scaldiamo e mettiamo a rosolare la carne. Di seguito aggiungiamo peperoni e patate. Facciamo saltare x un minuto poi mettiamo la salsa di pomodoro 🍅, regoliamo di sale e pepe, un rametto di timo secco, mezzo cucchiaino di paprika, copriamo e facciamo cuocere a fuoco basso x circa un’ora. Stiamo attenti a non fare attaccare alla padella quindi teniamo mescolato. Gli ultimi cinque minuti scopriamo e finiamo di cuocere cosi per far addensare bene il sugo. A cottura spegniamo, impiattiamo

TAGLIATELLE DI SARACENO (pizzoccheri) IN CREMA DI BAROLO CON PORCINI E BRESAOLA

Ingredienti per 2 persone
200 g di tagliatelle di saraceno
1 bicchiere di Barolo
1 porcino
5 fette di bresaola
1 mazzetto di prezzemolo
2 cucchiai di panna
1 noce di burro
Sale
Olio evo
Preparazione
Mettiamo sul fuoco una pentola di acqua salata e intanto prepariamo la linea degli altri ingredienti. Tagliamo a fettine il porcino* dopo averlo pulito con uno straccetto umido. *chiaramente era congelato.
Prendiamo le fette di bresaola e ne facciamo una julienne finissima e tritiamo anche il prezzemolo molto fine. Ora che abbiamo la linea pronta, prendiamo in padellino, una noce di burro, facciamo sciogliere poi mettiamo i funghi a cuocere x circa 10 minuti aggiungendo una spolverata di prezzemolo e regolando di sale. Ora prendiamo una padella con i bordi alti dove poi spadelleremo la pasta, mezzo giro di olio evo, poi aggiungiamo il bicchiere di barolo e facciamo sfumare. Aggiungiamo la panna e facciamo cremare poi scoliamo le tagliatelle in padella, uniamo i funghi, la bresaola a pezzetti e cominciamo a spadellare per amalgamare il tutto. Impiattiamo a piacere, aggiungiamo il resto del prezzemolo tritato

RISOTTO CON ZAFFERANO GAMBERONI E BURRATA

Ingredienti per 2 persone
160 g di riso carnaroli
10 gamberoni
1 burrata piccola
1 bustina di zafferano
1/2 scalogno
1/2 lt di brodo di pesce
Sale
Burro
Olio evo
Preparazione
Per iniziare dobbiamo fare un buon brodo di pesce e cosa c’è di meglio che fare una bisque con le teste e i carapaci dei gamberoni. Quindi li sgusciamo e mettiamo tutti gli scarti in un pentolino a secco. Li facciamo ben tostare poi aggiungiamo acqua gelata e portiamo a bollore. Filtriamo, aggiungiamo una noce di burro e una presina di sale grosso e continuiamo a far bollire a fuoco lento. Intanto tritiamo lo scalogno e cominciamo a fare il risotto. Prima però facciamo un operazione che darà ancora più gusto al risotto. Nella padella di acciaio dove cuoceremo il risotto mettiamo un giro di olio evo, scaldiamo e mettiamo a saltare i gamberoni x qualche momento, giusto da avere un bel fondo di cottura. Leviamo i gamberoni , li tagliamo a pezzi e li teniamo in caldo. Ora il risotto: nella stessa padellla, con il fondo ancora caldo, rosoliamo lo scalogno, buttiamo il riso, tostiamo x qualche momento poi sfumiamo con mezzo bicchiere di champagne (spumante) e cominciamo a bagnare con il brodo portandoci verso la cottura. Nel frattempo rendiamo più cremosa e morbida la burrata nel frullatore insieme a mezzo mestolino di brodo. A un minuto dalla cottura aggiungiamo i gamberoni, amalgamiamo poi spegniamo il fuoco, mettiamo lo zafferano, mescoliamo e mantechiamo con tre quattro cucchiai di burrata x circa un minuto. Mescoliamo ancora, impiattiamo, decoriam