Petto d’Anatra con composta di Mele

Petto d’Anatra con composta di Mele

Ricetta di Giusy

Preparazione

Fate tre belle incisioni oblique sul lato della pelle, padella ben calda si pone quindi il petto a rosolare per bene dal lato ,pelle fino a farla diventare croccante (si mangia pure lei dopo), mano a mano che il grasso della pelle cola lo si elimina…

In un  padellino a parte una noce di burro nella quale si mettono a cuocere le mele tagliate a pezzetti un pizzico di zucchero, sale q.b. e volendo una spruzzata di brandy.

Alla fine si schiaccia una parte con la forchetta (ma si può anche fare con un coppapasta una base di cubetti di mela saltati e non schiacciati sulla quale adagiare il petto scaloppato se si preferisce, a me un po’ cremoso piace).

Fatto il composto di mele lo si mette da parte pepandolo per bene.

Una volta croccante dal lato pelle si gira il petto e lo si scotta dall’altra parte senza cuocere troppo. Si levano i petti si sgrassa la padella si versa il riesling e si fa stringere, si mettono di nuovo i petti dal lato senza pelle e si portano a cottura stringendo il sugo. (si potrebbe anche far di meglio ma lì non avevamo attrezzature ed ingredienti).

Sale e pepe sui petti (lato pelle più che altro) e via a servire.

Petti scaloppati che devono rimanere ben rosati al centro, mestolino di salsa al risling ed a fianco la “dadolata cremosa” di mele con qualche ago di rosmarino a guarnire.