Pesche sciroppate

Pesche sciroppate

Le pesche sciroppate sono una conserva tipicamente estiva che può essere preparata in casa con pochi e semplici ingredienti.
Vi consiglio di scegliete pesche giunte , mature intendo perchè non devono essere né troppo dure né troppo morbide.

Come fare pesche sciroppate

La dose per lo sciroppo è: 1 litro di acqua, 400 g di zucchero
2 Kg di pesche percoche
Procedimento:
Far sciogliere lo zucchero nell’acqua e fare raffreddare.
Lavare e pelare le pesche, dividerle in 4.
Riempire i vasetti.
Mettere lo sciroppo dentro ogni vasetto.
Tappare bene i vasetti, avvolgenti con dei panni e metterli in una capiente pentola.
Coprire i vasetti con acqua, coprire la pentola con un coperchio e far bollire per 4-5 minuti.
Tirare fuori i vasetti ancora bollenti e capovolgerli sopra un panno e coprirli con un’altro panno.
Lasciarli raffreddare, raddrizzarli, etichettarli e metterli in dispensa.
Buon appetito

LEGGI ANCHE PESCHE SCIROPPATE AL TONNO