Pesche alla piemontese

Preparazione

Dividete le pesche a metà, togliete il nocciolo e la parte più interna. Mettete la polpa in una ciotola e unite a questa gli amaretti sbriciolati, le mandorle tritate, due cuccchiai di zucchero e il cacao.

Mescolate bene il tutto e, se vi sembra necessario, aggiungete qualche cucchiaio di vino.

Utilizzate questo composto per riempire le pesche divise a metà; met

 

tetele in una teglia imburrata aggiungendo il vino che vi è avanzato e spolverando con un po’ di zucchero.

Cuocete per 40 minuti in forno a 180 gradi.

Ingredienti
– 4 pesche
– 40 gr amaretti
– qualche mandorla dolce spellata
– 4 cucchiai zucchero
– un cucchiaio cacao amaro setacciato
– 1 noce di burro
– un bicchiere vino dolce (tipo Moscato)