Pesce: tutte le ricette per cucinare e insaporire il pesce

Pesce: tutte le ricette per cucinare e insaporire il pesce

Mangiare pesce fa bene. si sa. Esso è ricco di omega3 e fosforo che sono utili per migliorare il nostro cervello. Come si cucina quindi il pesce? Molte ricette risultano complicate ma il pesce può anche essere cucinato in maniera semplice. Vediamo dunque alcune ricette da fare a casa:

MERLUZZO CONFETTATO CON SALSA DI POMODORO PICCANTE

Ingredienti: 2 filetti di merluzzo, 2 patate, 2 spicchi d’aglio, pomodorini, 1 scalogno, pepe, sale, olio extra vergine di oliva.

Confitiamo il baccalà in olio extra vergine di oliva senza superare la temperatura di 80º fino a quando i fiocchi non vengono separati, rimuoviamo e riserviamo.

Prepariamo una salsa di pomodoro piccante tagliando uno spicchio di due spicchi d’aglio, aggiungendo un peperoncino o un pepe di Caienna e un po ‘di pepe verde, cuocendo fino a quando non lo è, schiacciamo e passiamo attraverso un cinese.

Cuocere le patate in acqua salata e burro, raffreddare a bagnomaria (acqua e ghiaccio), tagliare e friggere a fuoco vivo in modo che siano croccanti, scolarle su carta assorbente e condire.

Montiamo l’avocado con il baccalà, rosoliamo con la salsa di pomodoro e i pomodorini confit e aggiungiamo le patate croccanti.

Pesce stocco

Asciugare lo stocco e preparare un soffritto di cipolla (e magari cipolla con le code). A questo punto si mette il pesce in padella con la parte della pelle in su un paio di minuti a fiamma bassa .Girare il pesce e salare si fa andare un minuto e si toglie dalla padella. N.B: In quell olio di soffritto rimasto si aggiunge una passata di pomodoro e qualche pelato..regolarsi in base alla quantità di pesce.Lasciatelo andare almeno15 minuti.

Poi fate affogare il pesce già cotto praticamente per farlo insaporire per 15 minuti a fiamma bassa senza coperchio.Ultimi 5 minuti aggiungere olive nere o verdi una manciata di prezzemolo olio di oliva ed il pesce sarà pronto per essere divorato alla grande.

Filetto di merluzzo con patate e pomodorini


Ho preparato un trito di aglio, prezzemolo, pomodoro secco, e alloro.
Dentro una padella con poco olio ho fatto scottare i filetti di merluzzo da entrambe le parti.
Ho aggiunto il trito di aromi, ho fatto insaporire e sfumato con del vino bianco.
Ho aggiunto i pomodorini, e poco sale visto che c’è il pomodoro secco, mentre le patate le ho aggiunte dopo averle fatte cuocere a parte in padella solo con un po’ d’olio, e unite ai filetti quasi a fine cottura.
Ho fatto insaporire qualche min e spento.

Cuore di merluzzo con.carciofi…pulire,tagliare a fettine sottili sottili i carciofi metterli in acqua e farina x non farli annerire,a parte in una padella mettere 2 cucchiai di extravergine con cipollina finemente tagliata,,farla imbiondire ed aggiungere i carciofi dopo averli lavati e colati, cuocere x tre minuti,aggiungere un bicchiere di acqua a fuoco moderato, lavare il merluzzo e assorbire l’acqua in eccesso,passarlo nella farina e farlo cuocere in una padella a parte con un cucchiaio di olio extravergine un minuto x parte,aggiungere ai carciofi con il suo olio di cottura,salare,pepare e aggiungere un ciuffo di prezzemolo tritato lavato ed asciugato,cuocere x 10 minuti girando non facendo rompere il merluzzo…

Zuppa di pesce

In un tegame mettere qualche cucchiaio di olio d’oliva soffriggere precedentemente tagliati a dadini sedano e carote un spicchio d’aglio e aggiungere man mano pezzi di pesce, molluschi, gamberi e infine vongole e cozze sfumare con vino bianco versare passata di pomodoro. Aggiungere peperoncino tritato, prezzemolo sale, mezzo bicchiere di brodo vegetale . Cuocere per un paio di minuti servire ben caldo

Alici in tegame

Disliscare le acciughe
Poi ungo e cospargo di pan grattato dei pirottini usa e getta dispongo i filetti di acciuga a raggiera e riempio con la verdura in questo caso zucchine e piselli già cotti
Ricopro con le codine delle acciughe aggiungo un filo di olio e poi cuocio in forno

Sgombri sott’olio fatti da me con cipolle di tropea, pomodorini e prezzemolo

 filetti di sgombro in pescheria
Li cuocio in acqua salata e aceto di vino bianco appena si sono schiariti li scolo e li poggio su carta assorbente
Per mio gusto elimino la pelle poi li adagio in un contenitore uno accanto all’altro e li ricopro di cipolla di tropea tagliata sottile un po’ di peperoncino sale e pepe e ovviamente olio extravergine di oliva
Chiudo il contenitore e tengo un paio di giorni in frigo prima di consumarli
Al momento se vuoi puoi unire carote crude tagliate a julienne oppure pomodorini e sedano ….o quello che credi
Si conservano in frigo una settimana circa

MOLI O MERLATI.
Vi posto questa semplice ricetta x preparate questo tipo di pesce….

Pan grattato q.b
Prezzemolo
2 spicchi d’aglio
Sale
Pepe
Olio oliva

Preparazione:

In una ciotola mettete il pan grattato aggiungere il prezzemolo tritato e l’aglio sale pepe e l’olio d’oliva, mescolare il tutto.
Passare una per volta i moli nell’impatto adagiarli su una teglia coperta cn carta da forno, spolverare cn il pan grattato rimasto e un filo d’olio.
Infornare per 18/20 min. A 200g.
Con questo piatto possiamo abbinare diversi tipi di contorni,
Tipo: insalata, patate al forno, verdure miste

LATI DI SEPPIA
Non tutti conoscono questo “cicheto” veneziano. I lati de sepa sono le ghiandole di cui sono dotate le seppie fmmina per produrre la membrana che ricopre le uova nel periodo della riproduzione. Nel Veneto, a Venezia in particolare ,a differenza di altre parti d’Italia dove vengono considerati scarti,i latti di seppia diventano protagonisti nel classico antipasto bollito di pesce. Questa è la ricetta della Trattoria CORTE SCONTA all’arsenale.
INGREDIENTI:
1/2 kg di latti di seppia
1 cipolla
1 gambo di sedano
1 carota
prezzemolo tritato
succo di limone
sale grosso
olio evo
PROCEDIMENTO
preparare un court bouillon con le verdure e il sale grosso. Versare i latti ben lavati e lasciarli cuocere x circa 20 mn ( o poco più, dipende dalla grandezza) finche saranno teneri. Scolarli,tagliarli a pezzi e servirli con olio evo,succo di limone e prezzemolo tritato