Pesce spada e gamberi al cartoccio

Pesce spada e gamberi al cartoccio

Pulite il pesce spada levando la pelle ed eventualmente l’osso centrale, quindi tagliatelo in due tranci.
Se decidete di utilizzare un filetto di spigola o di orata, levate con una pinza anche le lische se presenti.
Sciacquate bene i gamberoni, togliete il guscio alla coda ed eliminate il filamento nero usando uno stuzzicadente e infilzando poco sopra la coda sfilate il filamento in un colpo solo. Lasciate la testa ad almeno un paio di gamberoni, per un effetto più decorativo.
Se volete potete anche lasciare tutto il guscio, io lo tolgo per facilitare il compito agli ospiti.
Sbucciate le patate e sbollentatele per una 10-15 minuti, quindi raffreddatele e tagliatele a fettine sottili.l’importante è che rimangano consistenti e non siano completamente cotte.
Mondate la cipolla e tagliatela a piccoli spicchi, e tagliate grossolanamente i pomodori secchi. In stagione, potete utilizzare anche ciliegini, datterini o pachino.
A questo punto non vi resta che comporre il cartoccio di pesce: prendete due pezzi abbastanza grandi di carta da forno e disponete al centro di ognuno le fettine di patate e la cipolla, salate e aggiungetevi sopra il pesce spada e i gamberoni (cercando di mettere in evidenza quelli con la testa). Guarnite con una manciata di olive, i pomodori secchi e l’origano. Salate, pepate e terminate con un filo di olio evo.
Cuocere in forno per circa 20 minuti

Un saporito piatto di pesce.
Ingredienti per 2 persone:
300 gr di pesce spada
8-10 gamberoni
3 patate medie
olive taggiasche
7-8 pomodori secchi sott’olio
io ho usato i ciliegini
1 cipolla rossa
sale, pepe
origano (o prezzemolo)
olio extravergine di oliva

Ricetta e Foto di Rosanna Bergomi