Contorno mediterraneo: Peperoni e Melanzane in agrodolce

Contorno mediterraneo: Peperoni e Melanzane in agrodolce

Questo piatto che stiamo per presentare rientra nei contorni mediterranei vegetariani. Si tratta dei peperoni e delle melanzane in agrodolce, due verdure che possono accompagnare secondi di carneo di pesce. La preparazione delle stesse è facile e veloce . Ecco come fare:

Peperoni caldi o freddi in agro dolce

Ingredienti per 4 persone

2 grossi peperoni colore a scelta. 
un cucchiaio da cucina di capperi salati
glassa di aceto balsamico o balsamico normale.
Alloro secco e origano secco
una grande cipolla bianca o rossa- 
olio di oliva q.b. 
peperoncino a grani q.b.
mezzo bicchiere di acqua tiepida
sale fino q.b. 
Tonno in scatola all’olio d’oliva.

Procedimento: 
Prendete i peperoni lavati ed asciugati, tagliateli a dadoni. Tagliate una grossa cipolla a dadini. Prendete una padella anti aderente, aggiungete l’olio d’oliva, e mettete sulla fiamma viva a medio calore. Incorporate prima la cipolla, senza fare fumare l’olio. Adesso aggiungete i peperoni, aggiustate di sale, capperi salati , alloro, origano, peperoncino o pepe nero e la glassa di aceto balsamico oppure aceto balsamico normale q.b. Girate senza consumare il liquido di cottura. I peperoni mettono fuori acqua, fate cuocere senza coperchio con la fiamma moderata per non far spellare ne spappolare i peperoni. Aggiungete mezzo bicchiere di acqua tiepidina. Adesso fate leggermente consumare il liquido senza asciugarlo troppo. Assaggiate nuovamente prima di spegnere. Se occorresse aggiungete un pizzico di sale fino. E buon appetito. Servite con crostini o usate per un contorno gustosissimo. Buon appetito a tutti ! 
Facile e veloce da fare. 

Melanzane agrodolci gustose

Ingredienti per 4 persone:
4 melanzane
Una cipolla rossa.
Olio d’oliva q.b.
Sale fino e pene nero q.b.
1 bicchiere di acqua 
Pan grattato. 
1 cucchiaio colmo e mezzo di farina di polenta.
Mezzo bicchiere di aceto balsamico.
Mezzo bicchierino di vino bianco secco.
5 pomodori pachino a cubetti.

Prendete una padella anti aderente. L’olio d’oliva. Mettete la padella a sponde alte sul fornello a fiamma moderata. Fate scaldare l’olio e nel fra tempo pulite e tagliate a dadi una cipolla intera. Buttate nella padella senza che bruci. Deve dorare. Adesso che state a soffriggere. Tagliate a dadi le melanzane lavate e pulite dei lembi delle foglie. E buttate nel soffritto di cipolla. Salate e pepate. Versate una manciata di pan grattato e girate tutto. Ora unite l’aceto balsamico e l’acqua se no si brucia tutto. Adagiate la manciata giusta di polenta. Bagnate con il vino bianco e l’acqua tiepida. Assaggiate di sale e aggiustate se occorre anche di pepe nero. In fine mettete i pomodori pachino a cubetti. Fate riposare girando spesso. Quando vedrete il miscuglio ben sodo e un po dorato. Adesso spegnere. È pronto. Spegnete 5 minuti prima di servire. Accostando del pane tostato all’aglio oppure soffritto con un filo d’olio in a semplice.