Peperoni alla napoletana

Peperoni alla napoletana

Pulire i peperoni, togliere i semi e i filamenti interni e tagliarli a striscioline piuttosto sottili. Prendere una larga padella, versarvi un filo di olio e metterla sul fuoco, appena caldo aggiungere i peperoni e il sale e cuocerli girando spesso a fiamma media, i primi minuti col coperchio per favorire la fuoriuscita della loro acqua di vegetazione, poi senza ma girandoli spesso per evitare che attacchino sul fondo. NON AGGIUNGERE ACQUA, questo tipo di cottura va fatto così, quando sono quasi cotti unire la polpa di pomodoro e pochi istanti prima di ritirarli dal fuoco mettere anche lo zuccchero e l’aceto e far evaporare bene a fiamma viva in modo che non rimanga il regusto acidulo dell’aceto. In questo modo diventano perfettamente digeribili e non si ripropongono a oltranza come d’abitudine per i peperoni. Servire subito e buon appetito.

I PEPERONI ALLA NAPOLETANA SECONDO MIA ZIA GERRY
Ricetta di Florinda Ginesi

8 peperoni (4 gialli e 4 rossi)
7-8 cucchiai di polpa di pomodoro (quella a pezzi piccoli)
olio extrav.
sale

Peperoni alla napoletana