Penne pesto e piselli

Penne pesto e piselli

Penne al pesto con  piselli, per un primo piatto molto semplice da preparare e pronto in pochi minuti.

Le penne al pesto e piselli, sono un’ottima alternativa alla classica al pesto, emblema della cucina ligure, è una sorta di pesto arricchito anche se il pesto è comunque l’ingrediente principale.

Oltre a questa versione vi suggerisco anche l’abbinamento del pesto a patate a cubetti e fagiolini, per un primo piatto gustoso e adatto ad ogni occasione.

Variate il tipo di pasta in base alle vostre preferenze, per questa preparazione sono adatte anche bavette, trofie e fusilli. E’ consigliato consumare le penne al pesto e piselli immediatamente, in alternativa si possono conservare per due giorni in frigorifero in un contenitore chiuso ermeticamente.

Per avere sempre il pesto  a portata di mano potete congelarlo in piccoli vasetti di vetro o nei pratici contenitori per i cubetti di ghiaccio.

Come preparare le penne pesto e piselli

Per preparare le penne pesto e piselli iniziate ponendo un pentola di acqua sul fuoco. Raggiunta l’ebollizione salate l’acqua e fate cuocere la pasta insieme ai piselli congelati. Scolate la pasta e i piselli conservando parte dell’acqua cottura. Ponete nella pentola o in una padella antiaderente il pesto alla genovese e aggiungete anche la pasta con i piselli. Aggiungete un po’ di acqua di cottura per rendere cremoso il tutto e mescolate delicatamente. Accendete nuovamente il fuoco e mescolate accuratamente per amalgamare tutti gli ingredienti. Impiattate e servite le vostre penne al pesto e piselli guarnendo i piatti con delle foglie di basilico fresco e se di vostro gradimento aggiungete un filo d’olio a crudo o una grattata di pepe nero.

Buon appetito!

Ingredienti per preparare le penne pesto e piselli

(per 3 persone):

  • 360 grammi di pasta tipo penne rigate
  • 7 cucchiai di pesto alla genovese
  • un bicchiere di piselli congelati
  • un filo d’olio
  • sale
  • pepe a piacere