Patate al forno: come cuocerle croccanti

Patate al forno: come cuocerle croccanti

Le patate sono un ingrediente versatile e spesso molto semplice da utilizzare. Le patate, infatti, possono essere cucinate al forno o fritte, sono la base per preparare il purè e si prestano anche per arricchire alcuni tipi di impasti come pane e focacce. In quest’ultimo caso le patate permettono all’impasto di restare molto soffice.

Le patate al forno sono un contorno immancabile soprattutto durante i tradizionali pranzi della domenica.
Qual è il trucco per preparare delle patate al forno croccanti fuori e morbide all’interno?

Ecco qualche suggerimento utile.
Dopo aver lavato e sbucciato le patate è necessario asciugarle bene con carta da cucina o con un canovaccio.
Dopo aver tagliato a spicchi le patate ricordate di ungere una teglia abbastanza capiente.

Dopo aver disposto le patate all’interno della teglia conditele con sale, pepe ed erbe aromatiche (origano, rosmarino, timo), aggiungete un altro po’ di olio e mescolate le patate in modo da distribuire bene i condimenti utilizzati.

Le patate al forno devono cuocere per almeno 30-35 minuti a 180°.

Il tempo di cottura però varia a seconda delle dimensioni e della forma in cui sono state tagliate le patate. Non sono importanti solo la forma e la giusta cottura.
Per ottenere delle ottime patate al forno è necessario utilizzare le patate a pasta gialla.

Un altro metodo di cottura, invece, prevede una prima bollitura delle patate già tagliate per una decina di minuti. Le patate vanno poi scolate sotto acqua fredda corrente, asciugate e poi cotte in forno con olio extravergine di oliva, sale, pepe e aromi vari. In questo modo il tempo di cottura in forno è ridotto a 10-15 minuti.

Per un gusto in più si può aggiungere anche qualche spicchio d’aglio intero.

Le patate al forno preparate in questo modo sono il contorno ideale per arrosti e bistecche, secondi piatti a base di carne o di pesce.

PASTA E PATATE