Pasto light: Gnocchi di carote e polpette di zucchine

Pasto light: Gnocchi di carote e polpette di zucchine

Per un pranzo o una cena leggera con poche calorie , vi presentiamo un primo ed un secondo piatto leggero e drenante. Stiamo parlando degli gnocchi di carota (ricchi di potassio , calcio , ecc) e le polpette di zucchine che piacciono tanto anche ai più piccoli.

Ricetta degli gnocchi di carote

Per la ricetta di questa settimana abbiamo pensato ad una valida alternativa che ci permetta di gustare un piatto di gnocchi ma in versione light. Se la ricetta classica li vuole con le patate, con un eccesso, dunque, di carboidrati, noi li sperimentiamo, adesso, con le carote. 

Queste preziose radici sono ricche di minerali quali potassio, fosforo, calcio, magnesio, selenio, ferro, zinco e rame; hanno un alto contenuto di fibre ed acqua e contengono, inoltre, vitamine A,B,C ed E. Le carote sono la principale fonte di beta-carotene, precursore della vitamina A e svolgono un’azione antiossidanti ed antitumorale.

Regolano le funzioni intestinali, sono diuretiche e depurative, rafforzano il sistema immunitario, abbassano i livelli di colesterolo LDL ed aiutano la vista (per la presenza di vitamina A). Il beta-carotene viene assimilato meglio dopo una breve cottura, meglio se al vapore.

N.B: le carote sono ricche di betacarotene e altri carotenoidi, importanti molecole antiossidanti oltre che precursori della vitamina A. Sono ricche di fibre solubili che modulano la funzionalità intestinale, di potassio ma anche di vitamina C, che meglio si assorbe se mangiamo le catote crude
Nel 99% le foglie vengono scartate a causa del loro sapore amarognolo che pare non conquistare il palato. Eppure, le foglie di carota hanno svariate proprietà BENEFICHE: contengono molta clorofilla che purifica il sangue, sono anti tumorali, hanno un alto contenuto di vitamine e sali minerali, hanno un’azione benefica sui reni ed aiutano la digestione.  . 

Polpette di zucchine

Le zucchine sono l’ortaggio dietetico per eccellenza. Sono composte principalmente da acqua, hanno pochissime calorie, un alto livello di potassio, acido folico e vitamine A e C. Sono povere di sale, rinfrescanti e facilmente digeribili, dunque adatte anche nella prima infanzia. 

‼️‼️Utilissime in caso di stitichezza, infiammazioni intestinali o problemi alle vie urinarie. Hanno, inoltre, proprietà rilassanti e calmanti. L’Italia è fra i più importanti paesi produttori di zucchine, tanto da entrare nel Guiness dei Primati per la zucchina più grossa del mondo, lunga due metri!

Come contorno potete preparare un insalatina particolare.

L’insalata che vi proponiamo oggi è fatta di contrasti: l’amaro della rucola, con la dolcezza del melone, il gusto salato della feta ed il tocco acidulo dei pomodorini.

La rucola è un concentrato di minerali: contiene, infatti, calcio, magnesio e potassio. È nota per aiutare la digestione, stimolando la produzione di succhi gastrici. Essendo ricca di folati, che vengono trasformati dall’organismo in acido folico, risulta perfetta durante la gravidanza, favorendo la corretta crescita del bambino.