Pasta di pizza fritta con miele

Pasta di pizza fritta con miele

 

Questi dolcetti di “recupero” si possono realizzare nelle serate in cui infornate la pizza, preparando un po’ di impasto in più, o quando vi è avanzata della pasta di pizza e non sapete come utilizzarla. Mettete a scaldare in un pentolino dai bordi alti abbondante olio per frittura, quando è ben caldo, ma non bollente, Inserite pochi pezzi  di pasta pizza che avrete steso sulla spianatoia, a mò di bastoncino lungo come un grissino e  poi  tagliato a tocchetti di 5-6 cm di lunghezza. Aiutatevi con una spolverata di farina, se la pasta è un po’ troppo morbida. Lasciateli cuocere a fiamma moderata per qualche minuto girandoli spesso fin quando non risultano dorati. Scolateli, e man mano che li cuocete adagiateli su carta da cucina per fargli eliminare l’olio in eccesso. Quando tutti i bastoncini sono stati fritti, passateli in una ciotola, o ancor meglio in quattro coppette singole, copriteli con il miele e spolverateli con un pizzico di cannella. Il contrasto tra il salato della pasta ed il dolce del miele gli conferisce un  gradevole equilibrio di sapori.

Ingredienti per 4 persone:

-400 gr. di pasta per pizza lievitata

-200 gr. circa  miele

– 1 pizzico cannella

-olio per frittura

PIZZA FRITTA E PANZEROTTI