Pasta con vongole e bottarga

Pasta con vongole e bottarga

Oggi vi proponiamo un’altra ricetta semplice e veloce, ideale per la stagione calda in quanto ha un gusto fresco e rinfrescante allo stesso tempo!
L’aggiunta della bottarga finale dona al piatto una nota sapida e gustosa che vi farà letteralmente “leccare i baffi”.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:
400 gr di vongole lupino
160 gr di spaghetti quadrati
1 bicchiere di vino bianco
2 spicchi d’aglio
prezzemolo fresco
1 arancia fresca
Olio Evo, sale, pepe Qb
PROCEDIMENTO:
Per prima cosa prendete le vostre vongole e mettetele a bagno con abbondante acqua fresca e sale (circa 10 gr di sale per ogni litro d’acqua) per almeno un paio d’ore, in modo che le vongole espellano la sabbia contenuta.
Quando le vongole avranno spurgato la sabbia schiaccquatele per bene, mettete sul fuoco una padella larga con qualche cucchiaio di olio Evo e 2 spicchi d’aglio, fate scaldare bene e aggiungete le vongole, coprite con un coperchio e fatele aprire ci vorranno 3/4 minuti.
Mentre aspettate che le vongole si aprano prendete la buccia di mezzo arancio e fatela a striscioline, servirà per guarnizione.
Quando le vongole saranno aperte sfumate con il vino bianco, aggiungete anche il prezzemolo tritato finemente e l’altra metà della buccia d’arancia grattuggiata, salate e pepate a piacere e portate a cottura.
Scolate la pasta al dente (tenete da parte un bicchiere di acqua di cottura) e aggiungetela alle vongole, saltatela per bene aggiungendo se serve l’acqua di cottura per una buona mantecatura.
Impiattate i vostri spaghetti, aggiungete ancora dell’arancia grattuggiata e le striscioline di buccia d’arancia che avete preparato in precedenza, mettete la bottarga a vostro piacimento….
Ecco a voi il piatto finito….e…..
Buon appetito!