Primo piatto di mare: pasta con sarde , pomodoro e rucola e puttanesca con sgombro

Primo piatto di mare: pasta con sarde , pomodoro e rucola e puttanesca con sgombro

PENNE CON SARDINE POMODORINI E RUCOLA


Ingredienti per 2 persone
180 g di penne rigate
80 g di sardine all’olio di oliva
1 manciata di pomodorini
1 mazzetto di rucola
1 alice
2 cucchiai di olio al peperoncino
3 cucchiai di olio evo
Sale
Preparazione
Mettiamo sul fuoco una pentola di acqua salata dove lesseremo la pasta e intanto prepariamo il condimento. Tagliamo in quattro i pomodorini e grossolanamente la rucola poi prendiamo la nostra padella ‘da salto’, 3 cucchiai di olio evo, 2 di olio al peperoncino, scaldiamo poi aggiungiamo un alice, la facciamo sciogliere e buttiamo i pomodorini a saltare per qualche minuto. Intanto sgoccioliamo le sardine, le apriamo, leviamo la lisca interna e mettiamo da parte..
Scoliamo la pasta in padella e cominciamo ad amalgamare… Aggiungiamo poco per volta la rucola… Ed infine le sardine… Diamo un ultima spadellata, impiattiamo.

PUTTANESCA CON SGOMBRO


Ingredienti per 2 persone
180 g di penne rigate
80 g di salsa di pomodoro
5 alici
1 manciata di olive nere
1 presa di capperi
80 g di sgombro all’olio di oliva
1 spicchio di aglio
1 punta di peperoncino
1 rametto di timo fresco
2 cucchiai di colatura di alici
Olio evo
Preparazione
Mettiamo sul fuoco una pentola di acqua salata dove lesseremo la pasta e intanto prepariamo il sugo. Prendiamo la nostra padella ‘da salto’, un giro di olio evo, scaldiamo poi mettiamo uno spicchio di aglio, le alici, le facciamo sciogliere e poi aggiungiamo la salsa e leviamo l’aglio. Mentre cuoce il sugo prepariamo sciacquate olive nere e capperi. Le aggiungiamo al sugo insieme a una punta di peperoncino e un rametto di timo. Facciamo cuocere per circa 15 minuti poi scoliamo la pasta in padella, mettiamo un paio di cucchiai di colatura di alici, lo sgombro che avremo sgocciolato e spezzettato e continuiamo a spadellare per amalgamare. Impiattiamo, decoriamo con un rametto di timo

Ricetta e foto dello chef Michele Brandi