Pasta con ragù d’agnello e asparagi

Pasta con ragù d’agnello e asparagi

Piatto unico.. decisamente!

Come ben sapete l’agnello è la pecora che ha meno di un anno per questo la sua carne è molto tenera, ha un sapore più delicato ed è quindi molto apprezzata in cucina, mentre più l’agnello aumenta di età più la sua carne diventa grassa e il suo sapore si fa più forte.
Un piccolo consiglio: se acquistate la carne al supermercato fate attenzione al colore delle sue ossa. Quelle degli esemplari più giovani dovranno avere una tinta blu-rosata, mentre quelle degli esemplari adulti dovranno essere di colore bianco, meno flessibili, e il colore della carne è più scuro.

TAGLIATELLE CON RAGU’ DI AGNELLO E ASPARAGI

Ingredienti per 4 persone:
tagliatelle, 200gr di polpa di agnello, 400gr di asparagi, aglio dado e prezzemolo, un bicchiere di vino bianco, qualche foglia di menta, olio d’oliva, sale.

Preparazione:
1) Tagliate le punte degli asparagi e, dopo averle lavate, dividetele per il lungo in 4 parti;

2) Tagliate grossolanamente la carne di agnello;

3) Mettete sul fuoco la pentola con abbondante acqua salata per cuocere le tagliatelle. Raggiunta l’ebollizione, buttate la pasta nell’acqua insieme alle punte degli asparagi;

4) Mentre la pasta termina la sua cottura, riscaldata in una padella un pò di olio con il dado aglio e prezzemolo. Aggiungete la carne di agnello e sfumate con il vino bianco; fate evaporare l’alcool e coprite il tutto, continuando la cottura fino a quando la pasta non è pronta.

5) Scolate la pasta al dente e gli asparagi e saltate il tutto nel condimento lasciando amalgamare il tutto per un paio di minuti;

6) Guarnire con foglie di menta e servire.