Pasta con le cucuzze (le zucchine lunghe)

Pasta con le cucuzze (le zucchine lunghe)

La pasta con le zucchine bianche è un primo piatto vegetariano che ha origini siciliane e contadine. Ecco qui di sotto la ricetta


Come cucinare la pasta con le cucuzze


Pulire per bene questa verdura togliere tutti i filamenti e prendere la parte tenera .
Una cosa molto importante questa verdura bisogna prepararla appena raccolta ,perché molto delicata .
Lavarla molte volte .
In una grossa pentola (dove poi farete la pasta) mettere acqua portarla al bollore a mettere i tenerumi,devono ammorbidirsi ,calcolate 10 min .scarsi.
Una volta ammorbiditi,scolateli ,conservando l’acqua di cottura.Mette i tenerumi in un vassoio e tagliateli grossolanamente. 
In una pentola mettete aglio e olio e iniziate un piccolo soffritto ,aggiungete i tenerumi e mescolate per bene ,aggiungere 2 grossi pomodori privi della buccia è tagliuzzati e infine una parte di acqua della precedente cottura dei tenerumi e infine il sale.
Cuocete per altri 10/15 minuti ..
Una volta cotti i tenerumi,togliete una parte di questa verdura ,e mettetela da parte ,aggiungete il restante brodo di cottura
Precedente e portarlo al bollore.
Aggiungere la pasta ,(noi di solito la facciamo con gli spaghetti spezzati) 2 minuti. Prima della cottura ,mettere in pentola ,la verdura che avevamo tolto e far insaporire la pasta ..
Questo piatto si serve caldo e di solito si mette direttamente nel piatto la ricotta salata, ma c’è pure chi preferisce il pecorino ,il grana ,oppure nulla….
I gusti sono facoltativi ,ma il sapore è unico nel suo genere.

Cucuzze : proprietà delle zucchine lunghe

Le zucchine sono un ortaggio assolutamente diuretico dato che sono composte per circa il 95 per cento d’acqua. Sono sicuramente ipocaloriche perchè la presenza di zuccheri e grassi è veramente irrisoria. Grande quantità di fibre. Le zucchine si lunghe che tonde sono ricche di vitamine A e C e alcune del gruppo B. Contengono inoltre fosforo, ferro, calcio e manganese (quest’ultimo importantissimo per concepire nel caso si volesse una gravidanza).