Pasta con il ragù

Pasta con il ragù

La pasta al ragù è l’elemento tipico della tradizione italiana meridionale. Le famiglie del sud lo preparano la domenica e solitamente prevede una lunga cottura che rende il sugo denso e saporito.
In questa ricetta il brasato sarà insaporito dal vino lambrusco.
Non avete mai assaggiato una prelibatezza talte? Ecco il procedimento!

SPAGHETTI CON SUGO DI BRASATO AL LAMBRUSCO

Preparazione
Ricetta doppia e doppiamente fantastica. Prima facciamo il brasato: tritiamo fine una carota, uno scalogno e una gamba di sedano poi prendiamo una pentola, due giri di olio abbondanti e buttiamo il trito a soffriggere. Intanto, con le mani unte di olio massaggiamo la carne e poi la infariniamo. Mettiamola in pentola e la facciamo rosolare su ogni lato poi aggiungiamo la salsa di pomodoro, un pizzico di zucchero e facciamo amalgamare x qualche momento. Mettiamo quindi rosmarino, grani di ginepro e il Lambrusco. Abbassiamo il fuoco, regoliamo di sale e pepe, copriamo e facciamo cuocere per circa un ora e mezza tenendo sempre controllato che non si attacchi. A circa un quarto d’ora dalla cottura mettiamo sul fuoco una pentola di acqua salata dove lesseremo gli spaghetti. Quando la carne sarà cotta, la leviamo dalla pentola, alziamo il fuoco e facciamo restringere ancor di più il sugo. Al massimo se avete tenuto troppo liquido, aiutiamoci con le tecniche di restringimento. A cottura degli spaghetti, scoliamo, rimettiamo in pentola, condiamo con un paio di mestoli di sugo, impiattiamo .
P.s. Nel casi vi avanzasse della carne, tritandola può diventare un ottimo ragù.

Ingredienti per 2 persone
Olio evo
180 g di spaghetti
500 g di scamone di manzo
1/2 bottiglia di lambrusco
1 mestolino di salsa pomodoro
1 carota
1 scalogno
1 gamba di sedano
1 rametto di rosmarino
6 grani di ginepro
Farina bianca
Pepe nero
Sale