Pasta con acciughe e pangrattato

Pasta con acciughe e pangrattato

Ingredienti per 4 persone:

10 Acciughe sott’ olio

100 grammi di pangrattato

Olio di oliva extravergine

8 pomodori pachino

Sale grosso da cucina

400 grammi di pasta lunga di grano duro

2 spicchi di aglio

Preparazione: 

1. Tagliate ogni spicchio d’ aglio a metà lungo il lato lungo e rimuovete “il cuore” dell’ aglio con un coltello

2. Preparate in una scodella i pomodori pachino tagliati a metà

3. Mettete abbondante acqua a bollire in una pentola alta

4. Versate l’olio in una padella dotata di coperchio e abbastanza larga da poter ospitare la pasta a fine cottura. L’olio deve coprire la superficie della padella, ma non esagerate perchè le acciughe sott’olio aggiungeranno ulteriore olio al condimento

5. Aggiungete gli spicchi d’aglio preparati in precedenza nella padella con l’olio ancora freddo

6. Riscaldati a fuoco lento l’olio con l’aglio

7. Appena l’aglio inizia a soffriggere aggiungete le acciughe scolate e i pomodori pachino preparati precedentemente. Schiacciate con un cucchiaio di legno i pomodori pachino e coprite la padella con un coperchio. Continuate  la cottura a fuoco lento per circa 10 minuti, girando il condimento quando serve

8. Appena raggiunta l’ebollizione salate senza esagerare l’acqua con sale grosso da cucina, girate con un mestolo e calate la pasta

9. Poco prima di scolare la pasta fermate la cottura del condimento e aggiungete il pangrattato. Girate il condimento fino a che il pangrattato avrà assorbito tutta la parte liquida

10. Scolate la pasta ancora “al dente” e versatela nella padella con il condimento

11. Ripassate la pasta per qualche secondo nella padella girandola continuamente insieme al condimento

12. Impiattate la pasta aggiungendo un’alice intera arrotolata per ogni porzione per decorare