Pasta al ragù di funghi

Pasta al ragù di funghi

Procedimento:

Mettete a mollo 20 grammi di funghi porcini secchi. Intanto sbucciate uno spicchio d’aglio, tagliatelo a metà e fatelo soffriggere con dell’olio extravergine di oliva, in una pentola antiaderente per qualche minuto.

Unite 250 grammi di funghi champignon, puliti e tagliati a pezzettini.

Salate e fate cuocere 10 minuti, a fuoco basso, col coperchio.

Strizzate i funghi secchi, tritateli col coltello e uniteli agli altri funghi.

Fate cuocere per altri 10 minuti e dopo eliminate l’aglio e unite circa 30 grammi di concentrato di pomodoro e un po’ di vino bianco.

Mescolate, versate 350 ml d’acqua e quando bolle, unite 800 grammi di polpa di pomodori a pezzi; salate, zuccherate, pepate e se volete unite anche un po’ di aglio in polvere.

Lasciate cuocere il ragù per circa un’oretta a fuoco basso.

Ottimo anche con la polenta!