Pasta al pomodoro e porri

Pasta al pomodoro e porri

Ingredienti per due persone:


Prendete un porro, eliminate le foglie verdi, e i primi due strati, lavatelo bene, tagliatelo a pezzettini e mettetelo nel robottino tritatutto, finché non sarà ben tritato, oppure usate un buon coltello.

Fatelo soffriggere in una casseruola con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva per circa 5 minuti a fuoco basso.

Aggiungete 400 grammi di pomodori pelati (o anche freschi in estate), il sale, un cucchiaino di zucchero, pepe e un pizzico di bicarbonato.

Mescolate e fate cuocere per 15 minuti a fuoco dolce, coperto.
Intanto cuocete la pasta (circa 170 g), scolatela al dente e versatela nella casseruola col sughino. Ricordatevi che è sempre la pasta che deve andare dal sugo e non il contrario!

Mantecate per due minuti e servite.
La pasta ideale per questo sugo sono i cavatelli freschi o le orecchiette fresche, ma in mancanza va benissimo la pasta secca!