Pasta e risotto al nero di seppia

Pasta e risotto al nero di seppia

Spagetti al nero di seppia

Ingredienti:
4 seppie ( con il nero messo in un bicchiere)1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 2 cipolle fresche,gr 30 di pinoli tritati, 1 cucchiaio di pasta di acciughe,1/2 bicchiere di vino bianco,prezzemolo tritato finemente,pepe nero, e un pizzico di sale( ricordiamoci che in parte lo abbiamo sostituito con la pasta di acciughe.

Facciamo rosolare in olio d’oliva le seppie tagliate in piccoli pezzi,aggiungiamo la pasta di acciughe,i pinoli tritati, il prezzemolo,le cipolle tritate, e il concentrato.
A questo punto versiamo il vino e facciamo sfumare, aggiungiamo il pepe nero.
Adesso siamo al punto di aggiungere la salsa di pomodoro, facciamo cucinare per 10 minuti a fuoco vivo e mettiamo il nostro nero di seppie e continuiamo la nostra cottura per altri 15 minuti a fuoco moderato.
Non a tutti piace mangiare la pasta nera.Vi invito a provare questo piatto senza aggiungere il nero!!
A questo punto scoliamo la pasta (preferibilmente linguine o addirittura il riso) e condiamo il tutto.

RISOTTO AL NERO DI SEPPIA CON COZZE E SALSA VERDE


Ingredienti per 2 persone
160 g di carnaroli riserva San Massimo 
200 g di cozze
Nero di seppia
1/2 scalogno
1/2 lt di brodo di pesce
Burro 
Olio evo
1 mazzetto di prezzemolo
Mollica di pane
1/4 di bicchiere di latte
2 alici
1 tuorlo sodo
3/4 capperi
1 spicchio di aglio
Olio evo
Preparazione
Una corsa dal pescivendolo a recuperare cozze, nero di seppia, qualche scarto x il brodo e cominciamo. Brodo di pesce ma non troppo ‘pesante’ che già il risotto sarà molto saporito. In una pentola mettiamo acqua, gli scarti del pesce, carota, cipolla, sedano, una noce di burro e una presina di sale grosso e portiamo a bollore. Intanto prepariamo la linea degli altri ingredienti: le cozze, dopo aver tolto la barbetta, le mettiamo in una padella con i bordi alti e, a fuoco vivo, le facciamo aprire. Le sgusciamo e le teniamo da parte e il liquido, lo filtriamo e lo mettiamo nel brodo. Ora facciamo la salsa: facciamo sodare un uovo poi nel frullatore mettiamo il prezzemolo, due alici, tre capperi, due molliche di pane ammollate nel latte, uno spicchio di aglio, il tuorlo sodato e un tot di olio evo, la quantità decidetela voi in base alla consistenza che desiderate. Frulliamo e creiamo una bella salsa verde. Io l’ho tenuta più morbida del solito. Ora prepariamo il risotto: padella di acciaio con i bordi alti, un giro di olio evo, scalogno tritato, rosoliamo, poi mettiamo il riso e lo facciamo tostare x un minuto. Sfumiamo con mezzo bicchiere di champagne e poi cominciamo a bagnare con il brodo fino alla cottura. Sempre tenendo il riso mescolato. A cottura aggiungiamo il nero di seppia, mescoliamo poi mantechiamo con una bella noce di burro, impiattiamo, facciamo un giro con la salsa, aggiungiamo le cozze