Parmiciana di Cucuzze, ricetta abruzzese

Parmiciana di Cucuzze, ricetta abruzzese

Parmigiana di Zucchine

Quando fa molto caldo ,ci si può organizzare la mattina prestissimo, perchè questo piatto da freddo è assolutamente favoloso.

Le zucchine si tagliano a lamelle, a dischi, con l’aiuto di una mandolina, si passano nella farina e si friggono per due minuti in un pentolino con olio di semi. poi si tamponano con carta da cucina e si dispongono in un vassoio. la salsa è a base di soffritto d’aglio scamiciato e basilico.
Quando dico soffritto, io intendo 20 o 30 secondi nell’olio d’oliva, migliora il gusto e non è nocivo.
A questo punto, si fanno cuocere i pomodorini (possibilmente pachino) con sale e poco pepe, i pomodorini vanno preventivamente pelati, oppure messi con le bucce e a metà cottura passati col passaverdura (non frullate, modifica il gusto).
La salsa si fa restringere bene, deve trattenere il cucchiaio.se avete delle coppette di coccio come in foto usatele tranquillamente, altrimenti potete usare vaschette di stagnola monoporzione. alla base va messa una fetta biscottata rotonda, poi due bei cucchiai di salsa (la salsa dev’essere ben sapida, non si aggiungerà altro sale alla preparazione).
Ora è il momento di coprire il tutto coi dischetti di zucchina, strato di sottilissime fette di mozzarella (se preferite la scamorza va anche bene ma non deve essere salata).di nuovo salsa di pomodoro. si ripete con le lamelle di zucchine per altri due strati.
In sommità si completa con le zucchine, una cucchiaiata al centro di pomodoro, una foglia di basilico fresco e una fettina sottile di mozzarella, sempre al centro. per la gratinatura spolverate con parmigiano, circa due cucchiaini, in forno a 160 ventilato per 20 minuti.
Un capolavoro.

Parmigiana di patate