Pappardelle fresche ai funghi

Pappardelle fresche ai funghi

Pasta con i funghi

Incominciamo a preparare le pappardelle. Sulla spianatoia unite le due farine setacciate, formate la tipica fontana , dentro inserite le uova ed un pizzico di sale e impastate  fino ad ottenere un panetto elastico e lucido che lascerete riposare per circa mezz’ora, avvolto nella pellicola. Una volta trascorso questo lasso di tempo, stendete la sfoglia con il mattarello o con la macchinetta per la pasta, e poi realizzate le classiche pappardelle.  In una capiente padella, deve poi poter contenere le pappardelle, scaldate l’olio con l’ aglio tritato finemente, aggiungete i funghi ben puliti e tagliati a pezzetti piccoli,  salate, pepate e completate la cottura, a metà o più cottura aggiungete il prezzemolo tritato. In abbondante acqua salata lessate le pappardelle, scolatele ed aggiungetele ai funghi , fate saltare qualche minuto, aggiungete anche la panna e  se necessario e risultano asciutte aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Servite con una manciata di prezzemolo tritato, una macinata di pepe nero ed una spolverata di parmigiano grattugiato.

Ingredienti per pasta ai funghi

4 persone:

– 200 gr. farina 00

– 200 gr. di semola rimacinata di grano duro

– 4 uova

– 500 gr. circa funghi porcini o misti

-1 spicchio d’aglio

-prezzemolo

-200 ml panna da cucina

-parmigiano grattugiato

-olio evo

-sale e pepe nero

Pasta funghi e asparagi