Papera all’arancia

Papera all’arancia

LA PAPERA ALL’ARANCIA è un piatto davvero particolare.
Dal sapore unico, questo secondo piatto di carne si presta bene per cene con parenti ed amici. Vi consiglio di cucinare l’anatra proprio in questo modo

Anatra all’arancia Cosa ci vuole?

Occorre mezza anatra, possibilmente femmina (quindi non grande) privata dell’ala, sale, pepe, due arance mature e non trattate, un bicchiere di grand marnier, pepe mix creola, un bicchiere grande di succo d’arancia.
Da una delle arance ricavate delle lamelle dalla buccia evitando la parte bianca. poi le sbollenterete per due minuti in in acqua salata e le scolerete.
Casseruola antiaderente, filo d’olio, fate scaldare e adagiate il pezzo d’anatra dalla parte della pelle (non la girerete mai), iniziate a rosolare salando e pepando, dopo circa 4 minuti bagnate con il bicchiere di succo e versate le lamelle della scorza, fate andare fino a quando non sarà completamente ristretto.
A questo punto, recuperate gran parte delle lamelle, versate il grand marnier e trasferite tutto nel forno preriscaldato a 200gr per almeno 8-10 min, il colore bruno lo conferisce il succo d’arancia con cui bagnerete l’anatra, se vi piace più Rosolata e croccante, azionate il grill.
Sistemate in una pirofila delle fette d’arancia con sopra un pizzico di sale e spolverata di pepe, ponetevi sopra l’anatra, qualche Cucchiaiata del liquido avendo cura di evitare gli olii prodotti dalla cottura e le lamelle.
Buon appetito.
Un secondo piatto che merita una buona bottiglia di amarone.