Idee panini da portare in spiaggia

Idee panini da portare in spiaggia

L’estate si sa è sinonimo di vacanze al mare e giornate trascorse in spiaggia sotto l’ombrellone. E spesso chi fa un lungo viaggio per arrivare a destinazione e trascorrere finalmente una giornata di meritato relax, deve anche pensare a portare un pranzo adeguato ad essere consumato sulla spiaggia. E in questo caso la soluzione più comoda è pratica scelta da molti è il panino. Ecco perché abbiamo deciso di darvi alcune idee per preparare degli sfiziosi panini che potrete consumare quando sarete sotto l’ombrellone.

Panino col il tacchino arrosto

Il panino con il tacchino arrosto è una prelibatezza che va assolutamente assaggiata, ed è anche molto facile da fare. Affettate del pane del tipo pugliese, e poi farcitelo con delle foglie di lattuga, melanzane grigliate e ovviamente il tacchino arrosto. Ripetete la sequenza di questi tre ingredienti e poi chiudete il tutto con un’altra fetta di pane.

Tra tutti i salumi, il tacchino è quello che ha il sapore più delicato, ed è quindi indicato per imbottire un panino che verrà consumato sotto il caldo sole d’estate.

Panino con mortadella e fichi

La mortadella, invece non è proprio un salume leggerissimo ma è davvero squisita, inoltre il panino con la mortadella è davvero un classico; ma con l’aggiunta dei fichi è possibile renderlo un po’ più originale.

Con un coltello eliminate la buccia dei fichi e tagliateli a fettine sottili. Poi insieme alla mortadella cominciate a farcire il vostro panino. Mettete anche qualche goccia di crema di aceto balsamico e se volete anche della burrata. Affinché si rafforzi il contrasto tra il dolce ed il salato, vi consigliamo di utilizzare del pane integrale.

Panino con carote e pollo

Per chi vuole un panino gustoso ma che sia allo stesso tempo anche genuino, consigliamo questo panino con carote e pollo. La prima cosa che dovrete fare è grigliare una fettina di pollo e condirla poi con olio, sale e origano. Prendete poi una fetta di pane morbido e spalmateci sopra un po’ di salsa bourguignonne. Aggiungete adesso una fettina di lattuga ed il pollo precedentemente cucinato. Mettete anche una carota tagliata a julienne e condite con del sale e pepe. A questo punto non vi resta che richiudere il tutto.

Panino con alici marinate

Questo è un panino che piacerà molto agli amanti del pesce, e per realizzarlo vi consigliamo di utilizzare del pane siciliano. Cominciate col prendere delle foglie di lattuga, metterle dentro ad una ciotola e condirle con olio, sale e pepe. Affettate poi un pomodoro cuore di bue, unitelo alla lattuga e farcite il panino. Adesso aggiungete delle alici marinate in olio e limone, ed anche qualche fogliolina di basilico. Adesso potete chiudere.

Panino con zucchine grigliate e robiola

Un panino molto leggero per chi non vuole rinunciare alla linea. Tagliate le zucchine per lungo sottili sottili, magari aiutandovi con l’affettatrice se l’avete. Grigliatele e poi mettetele dentro ad un contenitore a marinare con olio, sale, pepe, menta fresca e due cucchiai di aceto di mele.

Su una fetta di pane spalmate poi della robiola, e subito dopo metteteci sopra le zucchine. Sull’altra fetta di pane, invece, spennellate un po’ della marinata che avete utilizzato per le zucchine. Per realizzare questo semplice panino, vi consigliamo di usare mezza baguette, oppure del pane alla segale o integrale.

Panino con cotoletta impanata e pomodori verdi

Un altro classico della nostra tradizione italiana, è il panino con la cotoletta, dove noi in aggiunta ci mettiamo un po’ di pomodori verdi. Per prima cosa stendete bene una fetta di carne di pollo, e sbattetela affinché diventi il più sottile possibile. Impanatela poi in olio sbattuto e pangrattato e cuocetela in padella lasciandola scolare sulla carta da cucina.

Adesso tagliate i pomodori verdi, e conditeli con dell’olio e sale. Metteteli a scolare in un piatto in modo che perdano tutto il loro liquido. Spennellate poi parte del succo dei pomodori all’interno del panino.

Adesso potete cominciare a farcire. Aggiungete per primi i pomodori e poi adagiateci sopra la cotoletta. In totale dovrete realizzare 4 strati. Per questo panino potete utilizzare una rosetta, che è leggera e vuota dentro. Così potete farcirla fino all’orlo.