Panettone tradizionale

Preparazione:
Sciogliere il lievito di birra in mezzo litro di acqua tiepida, amalgamate il lievito disciolto con 100gr di farina. Impastate fino ad ottenere un morbido panetto. Fate un taglio a forma di croce sul panetto e lasciatelo lievitare per circa 20-25 minuti coperto in un panno di lana. Dopo averlo fatto riposare prendete il panetto e impastatelo di nuovo aggiungendo  125g di farina e 2-3 cucchiai di acqua tiepida, rimettetelo a lievitare avvolto nel panno fino a che non avrà raddoppiato il suo volume. Nel frattempo tagliare a dadini la frutta candita, mettere a bagno l’uvetta per 15 minuti, quindi asciugatela. Fate sciogliere lo zucchero con un dito d’acqua, unite allo sciroppo, sbattendo con una frusta, i 4 tuorli e circa metà di uno degli albumi, quindi mettere a cuocere il tutto a bagnomaria per intiepidire il composto. Sciogliete 90g di burro. Unire al panetto lievitato la farina rimasta, la scorza di limone grattugiata, una presa di sale e lo sciroppo tiepido. Impastate di nuovo, aggiungendo se necessario un po’ di acqua tiepida, per circa 15 minuti ottenendo una pasta liscia ed omogenea. Aggiungete i canditi e l’uvetta. Accendete il forno a circa 220°,e  lasciate riposare l’impasto ancora per 15-20 minuti, nel mentre imburrate un pezzo di carta da forno. Rivestite una forma dai bordi alta con la carta e ponete l’impasto. Prima di metterlo nel forno praticate un taglio a croce sull’impasto. Infornate il dolce e lasciatelo cuocere per circa 1 ora. Dopo 10 minuti porre sulla superficie del dolce il rimanente burro (abbassare di qualche grado il forno man mano che la superficie si colora in modo che non si bruci.)

Ingredienti:

  • 350g di farina
  • 120g di burro
  • 80g di zucchero
  • 60g di lievito
  • 100gr uvetta sultanina
  • 60g di canditi
  • arancia e cedro
  • 4 uova
  • sale q.b.