Pane Semintegrale con Biga

Pane Semintegrale con Biga

Oggi vi mostro come preparare questo meraviglioso pane, veloce leggero e facile, ma tanto tanto gustoso, con un basso apporto di sodio, adatto anche a chi no ha lievito madre. Vediamo insieme come fare.
Pane Semintegrale con Biga
Preparazione 12′
Lievitazione 5-6 ore a 26 gradi centigradi
Tempi di lievitazione per la biga 20-22ore a 17/20 gradi centigradi
Difficoltà media
Cottura 1 ora
Ingredienti per la biga
250 g di farina w330 o Manitoba
115 g di acqua
2,5 g di lievito di birra
Ingredienti
Biga
100 g di farina W 260 o “0” per pizza
150 g di farina di grano tenero tipo 2
2 g di lievito di birra
10 g di sciroppo di malto d’orzo
20 g di olio extravergine d’oliva
5 g di sale
210 g di acqua
Fiocchi di avena per spolverare
Procedimento
Per la biga, sciogliete il lievito nell’acqua, aggiungete subito tutta la farina e impastate con la spirale 4′ lasciando l’impasto abbastanza grossolano, lasciatelo lievitare in un contenitore chiuso ermeticamente per 20-22 ore a 17/20 gradi centigradi.
In planetaria o a mano, spezzettate senza comprimere troppo la biga, versate l’acqua, il malto e impastare per 10 secondi, aggiungete tutta la farina, lavorate fino ad idratarla a questo punto sbriciolate il lievito e subito dopo unite l’olio.
Impastate per circa 6′ in planetaria (12′ a mano), inserite il sale e continuate ad impastare per altri 6′ circa i fini a quando l’impasto si presenta liscio.
Ungete un contenitore a chiusura ermetica, ponete l’impasto a lievitare per 20′ circa.
Trasferite l’impasto sul tavolo, allargateli delicatamente fino a quando si lascia allargare, mi raccomando non strappate l’impasto, altrimenti compromettete la mollica, ungetelo in superficie con olio extravergine, piegatevi un quattro e lasciatelo riposare ancora 20′.
Accendete il forno statico a 250 gradi centigradi.
Spezzate nel peso desiderato e formate dei filoncini; disponeteli sulla teglia o telai con la chiusura sotto, ungete la superficie con olio extravergine d’oliva, spolverate con fiocchi di avena o farina e lasciate lievitare 60′-70′ a 26-27 gradi centigradi.
Infornate a 240 gradi centigradi con vapore nei primi 5′-6′, dopo 10′ abbassate la temperatura a 200 gradi centigradi e continuate la cottura Gino a doratura.
Il tempo di cottura è determinato dalla pezzatura
-per le pezzature da 500 g circa 35′ totali
-per le pezzature fa 750 g circa 50′ totali
-per le pezzature da 1 kg circa 60′ totali.
NOTE: a questo pane se gradite potete aggiungere semi vari o noci. Potete sostituire la farina tipo 2 con una integrale o tutta W260.
Se gradite un pane più saporito potete arrivare a 10 g di sale in totale (5g+5g)