Pane al radicchio

Pane al radicchio

 

Un pane non da tutti i giorni. Ho visto questa bontà in una famosa rivista di cucina e, insieme al pane ai broccoletti, ho voluto provarlo.

Solo che io ho usato la macchina del pane per preparare l’impasto e, poichè volevo farne dei panini e non pane a cassetta, ho preparato i panini e li ho cotti nel forno.

Bella preparazione, ottimi da consumare a merenda da soli insieme ad altri di altro gusto.

 

Pulire il radicchio, lavarlo e lasciarlo sgocciolare.

Tagliare il radicchio in quattro pezzi e ogni pezzo in piccole listarelle.

Mettere il radicchio in un padellino con un filo d’olio e del sale. Lasciarlo cuocere e, se ci fossero dei pezzi troppo lunghi tagliarli ancora un poco.

Lasciare asciugare bene l’acqua di cottura e far raffreddare.

Inserire nella macchina del pane tutti gli ingredienti, compreso il radicchio.

Azionare il programma per l’impasto e lasciarla lavorare.

Trascorso il tempo necessario impastare a mano ancora un poco.

Prelevare, di volta in volta, un poco di impasto, passarlo nella farina e dargli la forma voluta.

Sistemare il panino, in una teglia con su la carta da forno.

Preparare così tutto l’impasto.

Mettere nel forno già caldo a 180° e cuocere per circa 25/30 minuti.

Ingredienti:

300 g. di farina manitoba già lievitata

180 g. di acqua

3 g. di sale

 

 

Preparazione di Vincenzina Rocchella